Donna moderna
Idee e tendenze

La libreria componibile più famosa del mondo

Nata come libreria, oggi è il più diffuso sistema componibile. Nuovo? No, è un'idea geniale di 65 anni fa!

Una volta inventato, è l’uovo di Colombo: mensole, ma anche vetrinette, espositori, contenitori, si agganciano a semplici rastrelliere in tondino di ferro. Mille volte imitato, String System è un grande cult del design scandinavo heart

Prende il nome dal suo designer, Nils Strinning, il primo sistema componibile a grande diffusione: veramente duttile, perché i sostegni orizzontali sono vicini e consentono una grande elasticità; veramente versatile perché è perfetto come mini-libreria, ma anche come grande parete attrezzata. Ha arredato case, biblioteche e uffici in tutti i Paesi del mondo, e non accenna a stancare. Vero che sembra appena disegnato? La composizione con tre mensole costa 130 euro.

» string.se

CHI L'HA INVENTATO?
Nils (Nisse) Strinning, Svezia, 1917-2006. Architetto presso il Royal Institute of Technology di Stoccolma.

Grande vecchio del design scandinavo, nella sua lunga carriera ha disegnato insieme alla moglie Kajsa un sacco di oggetti noti. Ma il pezzo di gran lunga più famoso è questo, progettato nel 1949 per un concorso di una biblioteca pubblica. Il successo immediato del sistema convinse i coniugi Strinning ad aprire una società per venderlo in tutto il mondo. Pluripremiato (anche con la medaglia d’oro della Triennale di Milano, nel ’54), Strinning ha esposto i suoi oggetti nei più importanti musei e mostre di design. Lo String System non è mai uscito di produzione, e tuttavia c’è una grande richiesta di pezzi vintage originali degli Anni ’50. Anche perché chi li ama non li abbandona.
 
Testi

Marina Carrara

Ti potrebbe interessare