Donna moderna
Cucina

Cucina: il nuovo classico è minimal e funzionale

La cucina in stile classico si rifà il look ricercando un'estetica raffinata e contemporanea!

La parola ‘classico’ evoca subito uno stile fatto di cornici e decori importanti, marmi colorati e dettagli dorati che si sposano con case di ragguardevoli dimensioni... Oggi, in realtà, questo mood si è evoluto per poter far parte di cucine di grande impatto visivo e funzionale, ma da inserire anche in spazi contenuti. Un esempio? Il modello Ego di Febal Casa: le ante diventano lisce ma con dettagli ricercati come le maniglie, i top e gli schienali in marmi trattati (per poterli usare con tranquillità); e i vani a giorno hanno ripiani in vetro che alleggeriscono. E gli interni si attrezzano con cassetti e ripiani estraibili o rotanti per un utilizzo  ergonomico.

Quali miscelatori monocomando scegliere?

Modelli smart e raffinati, belli oltre che funzionali e che ti fanno anche risparmiare acqua! E sai che per il 2021 è stato previsto il Bonus Idrico?
  • Acciaio cromo: Eurosmart Cosmopolitan ha bocca alta con tecnologia a risparmio idrico GROHE EcoJoy limitato a 5,7 l/min [Grohe].
  • Acciaio satinato: il modello KX525 è dotato di cartuccia a dischi ceramici LLC da ø mm 35 a risparmio idrico a doppio scatto [Rubinetterie Cristina].
  • Acciaio bruno: corpo cilindrico a contrasto con la bocca sottile. Anche elettronico [Treemme].
  • Acciaio nero: Tuttuno eroga acqua microfiltrata naturale ambiente, refrigerata, bollente, frizzante o la comune acqua domestica [Guglielmi]
Testi

Elena Favetti