Donna moderna
Complementi d'arredo

Un ceppo di legno diventa un oggetto di design

Qui ti spieghiamo come creare tavolini e sedute con un ciocco di legno. E nella gallery trovi quelli già belli e pronti

Ne avrai visti di ogni forma e colore nei nostri servizi! Sono quei ceppi in legno, grezzo o colorato molto trendy nell'interior décor che vengono usati come piani di appoggio o sedute.

Vuoi sapere come realizzarli?

In realtà non è facile e veloce... ma se hai dimestichezza con la lavorazione del legno, segui i nostri consigli! Oppure, se hai poco tempo a disposizione... scegli e acquista quello che ti piace nella gallery!

QUALI LEGNI USARE

I legnami adatti a questa lavorazione sono: acero, betulla, castagno, cedro, ciliegio, melo, noce, olmo faggio grosso, pioppo, pruno, tiglio.

COME FARE

Reperire il tronco in un bosco o in una segheria (in questo caso scegliere un pezzo già stagionato). Se il tronco è stato ricavato da una pianta viva è necessario prima farlo asciugare come faresti con la legna da ardere per almeno un anno in un luogo asciutto, alla luce ma non a diretto contatto con il sole.

Prima della lavorazione, la corteccia deve essere rimossa perché tende a staccarsi durante la stagionatura. Un metodo per pulire in profondità il legno grezzo è quello di usare l’acqua saponata (sapone di Marsiglia + acqua). Con la miscela ottenuta, sfregare tenacemente la superficie del legno grezzo. Fai asciugare bene, poi procedi con una pulizia fatta con una soluzione composta da: 2 parti di aceto e 1 parte di olio di lino. Lasciai asciugare per almeno una settimana. 

Se ti piace puoi colorare la parte esterna con una vernice all'acqua specifica per il legno. Per evitare di rovinare il pavimento, metti sotto il ciocco, dei mini piedini in gomma o una base tonda in feltro.

 

CONSIGLI DA STYLIST: Un elemento naturale è bello in ogni ambiente. Ma attenzione a non trasformare la casa in una baita di montagna pur abitando in città! Ne basta uno al massimo due. I colori giusti da abbinare sono neutri come il grigio, il bianco, il corda e un tocco... ma che sia solo un tocco di colore.

Idea green dècor: accosta delle piante verdi o quelle grasse. Invece per i fiori usa vasi in vetro trasparente.

Testi

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare