Donna moderna
Cameretta

Come tenere in ordine la cameretta

A mettere a posto si impara da piccoli, comincia subito a coinvolgere i tuoi figli, sia a tenere in ordine che a pulire....

La camera dei più piccoli è uno spazio in cui è normale che si accumulino arredi e oggetti che assolvono funzioni diverse, proprio perché è vissuta di giorno quanto di notte.
Ma la massima di fondo è progettarla tenendo a mente le funzioni primarie.

Se hai bambini già grandi coinvolgili, perché l’organizzazione di questa stanza deve essere loro congeniale, se vuoi che ti aiutino a tenerla in ordine e pulita.
Il segreto di giocattoli riordinati ogni sera è predisporre contenitori a cui possa accedere anche un bambino, non troppo grandi, e dividere i giochi in base alle abitudini di gioco dei tuoi figli.
Se hai più figli che devono condividere gli stessi spazi, organizzali di conseguenza è davvero imperativo.
Ricordati di rispettare le esigenze di entrambi e fare in modo che ciascuno possa godere di un minimo di privacy e di spazi di gioco ragionevoli. Mantenere i rapporti sereni favorirà anche la collaborazione quando si tratterà di riordinare.

SOLUZIONI UTILI
  • Angolo studio in una camera piccola: un ripiano a ribalta che non rischi di accumulare pile di libri, ma venga “riposto” dopo l’uso
  • Due bambini in una stanza: mensole e ante dedicate a ciascuno, per responsabilizzare tutti e insegnare il rispetto degli spazi
  • Ricevere gli amici: letti scorrevoli che si nascondo sotto quelli principali, cuscini extra nell’armadio e spazzolini da denti nuovi ma basic disponibili in bagno
  • Poca superficie, tanta altezza: un letto soppalcato, attrezzato con scrivania e armadio sotto il materasso, e tante mensole alle pareti
  • Area gioco fuori dalla camera: contenitori impilabili con rotelle per portare in giro i giocattoli e riportarli indietro la sera
E se i figli sono adolescenti, ecco come arredare la loro cameretta:
Testi

Barbara Pederzini

Ti potrebbe interessare