Donna moderna
Camera

Come personalizzare una camera da letto

Scopri come personalizzare una camera che risulta spoglia e asettica. La nostra stylist ha studiato due proposte nei toni del blu.

Cara CasaFacile, vorrei personalizzare la mia camera da letto che al momento è spoglia e asettica. Non riesco a scegliere un colore adatto, ho paura che una carta da parati troppo fantasiosa possa stancare... Mancano anche i complementi d’arredo per renderla calda e accogliente. Mi aiutate? Stefania

La nostra stylist Vanessa Pisk, ha proposto a Stefania due soluzioni per personalizzare la camera la letto: la prima è più soft e la seconda invece osa...

Progetto minimal

Forse non ci avresti pensato, ma il blu è il ‘colore guida’ che ben si sposa con il nero delle cornici e delle luci. La parete su cui poggia il letto (High-Wave, Molteni&C) è stata divisa in tre fasce creando nella parte più bassa un effetto boiserie che sottolinea la testiera e continua sulla tenda bicolor (da confezionare ad hoc). Il ruolo di ‘rottura’ è affidato al giallo dei cuscini arredo.

Progetto ultra décor

La seconda proposta prevede una carta da parati molto decorativa che cattura subito l’attenzione, diventando protagonista dell’ambiente. Te ne stancherai? Nella nostra esperienza, se il pattern piace non annoia: anzi, non smetterai di guardarlo! Per il resto basta scegliere complementi più minimal: una tenda in lino bianco e sul letto cuscini tinta unita in ruggine, un colore ‘tirato fuori’ dalla carta da parati.

Guarda anche
Idee e tendenze

Tessuti e carte da parati: le tendenze 2020

Testi

Vanessa Pisk

Stylist

Vanessa Pisk

Ti potrebbe interessare