Donna moderna
Cabina armadio

I trucchi per progettare la cabina armadio

La cabina armadio, se è ben organizzata, occupa meno di 2 mq! Ecco i trucchi per progettarla

Non è tanto una questione di spazio, quanto di organizzazione: se vuoi inserire la cabina armadio nella tua camera da letto, segui questi consigli!

 

Parti dalle misure minime

La cabina deve essere profonda cm 120, ovvero 60 per i contenitori e 60 per un passaggio agevole. Per le scarpe e le borse gli elementi sono profondi da cm 26 a 40.

Per appendere i vestiti corti e i giacconi, servono moduli alti cm 120/140 cm. Per i cappotti e i vestiti lunghi, invece, hai bisogno di cm 160. Se devi appendere giacche e gonne avrai bisogno di cm 90 come per i pantaloni, se li tieni piegati sulla gruccia. Se hai l'abitudine di appenderli stesi servono cm 130. Perché i capi appesi non si sgualciscano, occorrono cm 85/90 di larghezza per 10 giacche o cappotti, cm 40 per 10 abiti o camicie.

Sfrutta l’altezza

Ideali le strutture modulari a cremagliera o a montante verticale da fissare a parete. Alla cremagliera si agganciano ripiani, tubi appendiabiti e cassetti e la composizione può variare facilmente anche nel tempo, per esempio se si cambia casa.

In alternativa puoi usare la struttura degli armadi senza installare le ante: puoi recuperarne anche di già esistenti e adattarli alle tue esigenze. Ti avanza spazio tra il top e il soffitto? Sfruttalo per aggiungere mensole o scatole per il cambio di stagione.

 

Guarda anche
Cabina armadio

Come progettare la cabina armadio

Guarda anche
Cabina armadio

Crea una cabina armadio con poca spesa

Testi

Elena Favetti

Stylist

Cristina Gigli

Foto

Giandomenico Frassi

Ti potrebbe interessare