Donna moderna
Bagno e lavanderia

Soluzioni per un bagno con i mattoni a vista

Assunta Volpe

Assunta Volpe  •  Good Home Tales

Blogger CF Style

Quando si affronta una ristrutturazione è sempre bene guardare cosa c’è dietro, cosa c’è sotto, cosa c’è oltre. Come in questo progetto per un bagno.

Dietro i quadri e gli armadi, sotto gli intonaci e le vecchie carte da parati, oltre quello che il tempo può aver nascosto, potreste trovare cose bellissime ed interessanti capaci di farvi cambiare idea sui luoghi e darvi notevoli ispirazioni.

E’ un po’ la storia di questa casa e di questo bagno, dove tutto quello che di bello è emerso era stato nascosto sotto uno strato di intonaco.
La bellissima parete in mattoni che è venuta fuori ha sorpreso tutti ed è diventata subito il filo conduttore dell’intero intervento.

 

La parete mostrava tutti i segni del tempo trascorso, tracce di vecchi impianti, malte sgretolate, mattoni mancanti, ma con qualche sostituzione e nuova malta nei giunti, la parete è tornata ad essere bella con quella 'allure' d’altri tempi e a raccontare molto di questa casa anni ’40.
Con una muratura a vista, bella e caratterizzante, gli altri materiali dovevano essere più semplici e neutri, così da non togliere la scena ai mattoni.

Si è optato quindi per rivestimenti e pavimenti effetto cemento e dalla tonalità greige e per dei sanitari dalle linee pulite e in ceramica bianca. Nessun rivestimento per la zona lavabo, ma uno smalto all’acqua, così da avere una superficie continua e priva di fughe.
Il tocco in più, forse inaspettato, è la tinteggiatura rosa delle pareti, il Pink Ground di Farrow&Ball  che ha restituito un’atmosfera rilassante e ovattata.
Il resto può essere lasciato ai dettagli e agli accessori, semplici ma d’effetto.
Un balsamo mani dal packaging irresistibile ed in tono con le pareti, una scatola porta oggetti con specchio in cui organizzare il makeup, una stampa con motivi naturali , dei morbidi asciugamani con trama tono su tono nei quali avvolgersi dopo un bagno di bolle, una lampada a sfera irregolare con vetro opalino dalla luce morbida e rilassante, una cesta in fibra vegetale per riviste e prodotti di bellezza.

E’ bello dedicare un po’ di attenzioni alla stanza da bagno, arredarla e renderla originale, accogliente e personale, perché se ci si pensa bene le giornate iniziano da qui!

 

 

Guarda anche
Bagno e lavanderia

Crea un angolo gym & spa in bagno

Guarda anche
Bagno e lavanderia

Bagno: rubinetti a parete

Testi

Assunta Volpe

Progetto

volpe|scorrano_architetti

Foto

Vito Corvasce

Ti potrebbe interessare