Donna moderna
Arredo esterni

Decorare il terrazzo per Natale

Margherita Morbiato

Margherita Morbiato  •  Home is More

Blogger CF Style

Anni che giro per le case degli altri e una domanda me la sono sempre fatta. Ma perché in inverno e nelle feste di Natale, ci dimentichiamo di avere un terrazzo?

Inesorabilmente, per molti, il terrazzo diventa un ripostiglio o viene dimenticato.
Non a Natale! Soprattutto se la vista è sulla zona giorno, vestiamolo a festa!

Bastano poche cose, magari il riciclo dell’albero di Natale che volevamo eliminare per far posto a quello nuovo, o una sedia un pò consumata ma così confortevole alla vista che può diventare un tavolino.

 

Gli ultimi anni ci hanno regalato degli inverni miti. Uno spiraglio di sole in una domenica pomeriggio, una tazza di tè fumante e si può uscire a godere del nostro terrazzo addobbato per il Natale e respirare, anche da lì, tutta la magia della festa.
Da quest’anno anche io ho un mini terrazzo. Sono passata dal giardino che tutti gli anni addobbavo, ad un piccolo angolino londinese vista canale. Lo ammetto, mi piace vivermelo. E sarà lui il protagonista di qualche pausa relax nei giorni di festa.

Ho aggiunto poche cose.
Un albero di Natale minimal, perché essendo amante dello stile nordico, voglio che il fuori continui ad essere leggero come lo è, in fondo, l’inverno. Ho scelto di addobbare poco l’albero, come se si fondesse con la natura circostante, con solo qualche pigna ricadente. L'importante è l’atmosfera. Una coperta, un cuscino dove accoccolarmi, la luce delle candele. Ho scelto colori tenui e che ben si legano con l’esterno che mi circonda. Se abiti in condominio ricorda che non sei solo e che troppe decorazioni o colori troppo sgargianti potrebbero non incontrare i gusti dei vicini o il decoro imposto dal regolamento condominiale.

Ho riciclato le zucche di Halloween dipingendole di bianco. E ho messo una scritta con qualche fiocco di neve su una bottiglia nera che uso come porta candele. Il tappeto di corda l’ho trovato su un sito di vendita di oggetti usati a pochi pound, così non ci resto male se si dovesse macchiare o bagnare con l’umidità. Per finire, una grande stella di carta che ondeggia al vento.
Ho posizionato tutto affinché creasse quell’atmosfera magica che solo il Natale sa dare.

 

E tu...che terrazzo vuoi? Decorato con i classici colori delle feste (rosso e oro) o colorato e ancora più personalizzato? Quest’anno non dimentichiamoci del terrazzo e, se alla fine pioverà o, meglio ancora, nevicherà, beh sai che spettacolo goderselo da dietro la finestra?
Buon Natale

Testi

Margherita Morbiato

Stylist

Margherita Morbiato

Foto

Margherita Morbiato

Ti potrebbe interessare