Donna moderna
Arredo esterni

Come arredare il terrazzo grande

Se hai un grande terrazzo, trasformalo in un ’Oasi Verde' da vivere in ogni stagione.

Lo spazio è stato suddiviso per ambienti: dall’area relax, fruibile tutto l’anno all’interno della pergola bioclimatica, alla zona solarium con l’orto verticale
nelle vasche in Corten®. Non può mancare la zona convivialità con il tavolo
raddoppiabile e il barbecue a muro.

Vista l’esposizione a sud, si sono selezionate soltanto piante a bassa manutenzione che si susseguono lungo la balaustra. Quali scegliere?Verbena, Clematide, Equiseto, Carex pendula e Carex comans. I due banani invece, danno un tocco tropicale al terrazzo e vegetano nelle vasche mobili, per essere ricoverati all’interno dell’abitazione durante i mesi invernali più freddi. I vasi a vasca sono pesanti da spostare, ma se hanno le ruote tutto è più facile. 

Ami cucinare all’aperto? Prevedi un barbecue e un forno multiplo. Per proteggerti dal sole e dalla pioggia, scegli una pergola con le lamelle orientabili. Chiuse proteggono dalla pioggia, aperte da 0° a 140° regolano direzione e intensità della luce.

Per sottolineare il perimetro del terrazzo e dare luce, usa dei faretti a led incassati nel pavimento.

 

L'idea ecologica?

Scegli la pittura che ossigena l'aria. Vuoi goderti il terrazzo senza respirare smog? Tinteggia le mura con la pittura fotocatalitica silossanica Noxyclean di Attiva: formulata con biossido di titanio dalle proprietà antinquinamento e autopulenti, abbatte fino a 2/3 degli inquinanti presenti nell’aria con cui viene a contatto.

 

Testi

Silvia Magnano e Paolo Manca

Progetto

Silvia Magnano

Ti potrebbe interessare