Donna moderna
Ristrutturare

Sicurezza: porte e finestre a prova di ladro

I sistemi per proteggere la casa si aggiornano di continuo. Ecco una guida pratica per scegliere le chiusure rinforzate con il miglior ‘indice di protezione’

Sentirsi al sicuro in casa è un must per tutti. Per questo dovremmo adeguare
l’indice di protezione dei mezzi fisici di chiusura (dalle porte alle finestre con scuri, alle tapparelle e alle grate) alle attuali tecniche di effrazione, sempre più evolute. Evoluzione che ha condotto all’adeguamento anche della norma ENV 1627-1 sulla certificazione antieffrazione delle porte blindate – connotata per il settore residenziale dalla classe 1 (la meno protetta) alla classe 5 (iper-protetta per villette) – che è stata aggiornata, affiancandola alla nuova classificazione ‘RC’ (Resistance Class) suddivisa anch’essa in classi da 1 a 6, in ordine crescente di resistenza: un’ottima porta blindata di oggi, per esempio, potrebbe essere sia in ‘classe 4’ sia in ‘classe RC4’.

Sfoglia la gallery e scopri i sistemi sicuri per porte blindate e finestre.

 

Ti potrebbe interessare