Donna moderna
Progetti degli architetti

Creare più spazio per zona notte e bagni ridistribuendo i disimpegni

Un grande appartamento con tante piccole stanze e zone di passaggio diventa perfetto per 4 persone: ora ci sono 3 camere da letto e ognuna ha il suo bagno

L'appartamento di 115 mq aveva la camera matrimoniale adiacente al soggiorno e la cucina raggiungibile solo passando per i due disimpegni della zona notte. Inoltre c'era un solo bagno.

Il progetto

  • La cucina prende il posto della stanza padronale ed è a contatto con il salotto tramite una doppia porta scorrevole effetto vedo-non-vedo. Accoglie anche la zona pranzo con un tavolo per 6/7 persone.
  • La camera matrimoniale, che ha preso il posto della cucina e di una parte dello studio, ospita una vasca idromassaggio di fronte al letto e un bagno a uso esclusivo.
  • Riducendo le dimensioni del disimpegno (dove c’è la colonna lavanderia), sono state ricavate 2 camere per i figli, piccole ma funzionali: quella a L ha il bagno privato.
  • Sfruttando gli scarichi esistenti, l’unico bagno preesistente è stato diviso in 2 più piccoli, spostati verso la cucina.
  • Per sfruttare al massimo lo spazio disponibile, l’architetto ha deciso di utilizzare praticamente in tutta la casa le porte scorrevoli. Nella camera matrimoniale e in soggiorno ha fatto realizzare delle ante con una fenditura verticale in vetro, che lascia passare la luce e crea un decoro minimale, in linea con lo stile moderno della casa.

Vuoi anche tu una consulenza da parte dell'architetto Lorenza Pollavini di Milano? Clicca qui.

 

Vuoi una consulenza da parte di uno dei nostri architetti o interior designer CF style? Clicca qui e cerca quello più vicino a casa tua!

 

Vuoi diventare anche tu un architetto CF style? Scopri come cliccando qui.

 

Testi

Elena Favetti

Progetto

Lorenza Pollavini

Ti potrebbe interessare