Donna moderna
Consigli e soluzioni

Come far durare le rose recise

Ecco come far durare a lungo un mazzo di rose

Quante volte hai ricevuto in dono un bellissimo mazzo di rose e dopo un paio di giorni le hai trovate appassite? Ci vogliono poche e semplici attenzioni, eccole:

. Lava molto bene il vaso con acqua e candeggina.

. Taglia in diagonale 1,5 cm di gambo, tenendolo sempre immerso nell’acqua, servendoti delle cesoie o di un coltello affilato, puliti molto bene.

. Dopo il taglio, elimina le foglie che rimarrebbero sommerse mentre lascia solo quelle che fuoriescono dall’acqua.

. Se puoi, evita di togliere le spine. Le ferite accelerano l’invecchiamento.

. Riempi il vaso a metà con acqua fresca e aggiungi 1 cucchiaio di zucchero e una pastiglia di aspirina e sistemaci dentro le rose, controllando che tutti i gambi siano in acqua.  Al posto dell’aspirina, puoi aggiungere 3 gocce di candeggina, pura e non profumata, per ogni litro d’acqua.

. Cambia l’acqua ogni 2/3 giorni, ripetendo il procedimento.

 

Testi

Silvia Magnano

Foto

Pixabay

Ti potrebbe interessare