Donna moderna
Mettere in ordine

10 usi alternativi del sale in cucina

Dagli usi più comuni, sulle pentole incrostate, fino ai più curiosi: siamo sicuri che non li conosci tutti!

In cucina non serve solamente come condimento: il cloruro di sodio, principale componente del sale da cucina, ha infatti numerose proprietà che possono prima di tutto aiutarti a pulire in modo naturale ma efficace e conservare gli alimenti, ma non solo. Scopri con noi come utilizzarlo anche per impieghi insoliti!

Rimuovere gli aloni sul legno
Capita di dimenticare un bicchiere umido sul tavolo di legno: nel caso si sia formato un alone, basterà trattarlo con una manciata di sale e pochissima acqua. Naturalmente dopo sarà necessario dare una mano di cera per mobili.

Bloccare le formiche
Se vivi in una casa al piano terra con giardino, avrai certamente dovuto affrontare l’invasione delle formiche: una barriera fisica fatta con il sale è in grado di scoraggiare anche le più temerarie, senza ucciderle.

Sporco ostinato su teglie e pentole
Lascia a bagno in acqua e sale le stoviglie che presentano residui di cibo ormai secchi, che si staccheranno in breve tempo, senza la necessità di sfregare: in particolare, prova questo metodo sulle pentole smaltate e su quelle di alluminio. Le padelle di ferro si possono invece cospargere di sale, che assorbirà il grasso, prima di procedere con il normale lavaggio.

Pulire il frigorifero
L’acqua salata è perfetta anche per pulire l’interno del frigo, evitando così le esalazioni dei prodotti chimici.

Eliminare le macchie di tè e caffè
Le tazzine di ceramica si macchiano spesso di tè e caffè: strofina con una spugna il sale sulla superficie da trattare.

Verificare la freschezza delle uova
Se hai un dubbio, prepara una tazza d’acqua con due cucchiaini di sale e immergi un uovo: se è fresco affonderà, se galleggia è ormai vecchio.

Conservare la frutta tagliata a pezzi
Se hai bisogno di preparare la macedonia in anticipo, magari prima dell'arrivo dei tuoi ospiti per cena, taglia a cubetti la frutta e mettila a bagno in acqua leggermente salata: in questo modo la frutta non si ossiderà.

Prevenire la muffa sul formaggio
Un buon modo per conservare il formaggio è avvolgerlo in una pezza di cotone, preferibilmente inumidita con acqua salata.

Deumidificare piccoli ambienti
Se noti una zona della casa particolarmente umida, puoi mettere una ciotolina di sale grosso nell'angolo: sarà in grado di assorbire piccole quantità di umidità. Non è necessario buttare ogni settimana il sale, sarà sufficiente metterlo al sole ad asciugare e poi riutilizzarlo.

Pulire la caffettiera
Prepara la moka con acqua e due cucchiaini di sale e porta a bollore, poi risciacqua.
Testi

Paola Tartaglino - wemakeapair.com

Ti potrebbe interessare