Donna moderna
Ispirazioni

Grandi finestre e spazi multifunzionali

Siamo a Sydney, in una casa che gioca a superare le barriere: il vecchio cottage ingloba un’ala moderna e il giardino ‘entra’ dalle finestre 

I padroni di casa hanno viaggiato molto nel nord America e in Europa prima di comprare questa casa a Bondi Beach, una nota spiaggia vicino a Sidney. Queste esperienze hanno influenzato la scelta e la sistemazione della loro casa. L’esigenza era trovare un’abitazione unifamiliare con giardino, ma dopo una lunga ricerca la coppia stava per rinunciare a causa dei prezzi elevati.
Non volendo cedere all’idea di un appartamento, la soluzione è arrivata quando li hanno portati a vedere un cottage dei primi del ’900 circondato dal verde. Subito si sono messi all’opera e con un’amica architetto hanno progettato l’ampliamento della casa.
Obiettivo numero 1: spazi senza confini, sia con l’esterno sia tra le diverse funzioni. A cominciare dalla stanza soggiorno+cucina+relax in cui il giardino sembra davvero entrare dalle finestre: oltre i divani, le vetrate trasformano il salotto in un portico. La luce abbagliante e l’aria profumata della spiaggia si percepiscono in ogni ambiente della casa.

Nel living, l’isola della cucina con gli sgabelli confina con la zona pranzo e con l’angolo relax senza alcuna distinzione degli spazi. È un vero open space multifunzione: cucinare, pranzare e chiacchierare sono attività che fanno parte dello stesso piacere di stare insieme.

La cucina è in soggiorno ma si rende praticamente invisibile: total white, permette di rimettere ogni cosa a posto quasi scomparendo!  
enlightenedSe ti piace una cucina in cui tutto è al chiuso o se hai bisogno di molti vani contenitore, copia l’idea dei pensili a tutta parete, ma con l’accorgimento di due profondità diverse: danno leggerezza e ‘movimento’. 
Tra il banco a isola, con piano in Corian® e il salotto sobrio ed elegante, il tavolo in legno grezzo spezza con il minimalismo. Contribuiscono a scaldare l’atmosfera le poltroncine industriali in acciaio laccato verde che richiamano le sfumature dell’esterno. 

enlightenedTi attira l’idea del pavimento in cemento? Devi sapere che il costo diminuisce con l’aumentare dell’ampiezza della superficie da ricoprire: più è grande, più vantaggioso sarà il prezzo; in ogni caso, non è una soluzione conveniente per aree inferiori a 100 mq. In una situazione come questa il cemento è una scelta intelligente, perchè evita interruzioni di materiale tra interno ed esterno: esistono, infatti, dei cementi adatti a entrambi gli usi, sono a basso spessore e realizzati con resine e additivi silicei. Per saperne di più vai su www.pavimentisulweb.it 

L’involucro della casa, formato dai muri e dagli arredi importanti, deve mantenere un tono neutro per lasciare lo spazio di esprimersi cromaticamente a tutto ciò che si può muovere e può cambiare posizione: dettagli, decori, quadri e oggetti. 

Per la cameretta invece un baldacchino che ricorda il castello delle fiabe protegge la piccola di casa dalle zanzare e decora il letto allungabile in acciaio verniciato.

Distanti dal living al piano terra, dedicato alla vita sociale della famiglia, lo studio e la camera matrimoniale sono al primo piano ed esprimono un desiderio di intimità. La moquette grigia, a pelo corto, sottolinea questo aspetto e invita a muoversi tra le stanze a piedi nudi.
Lo studio sfrutta la presenza di due finestre lunghe e basse e ha un’aria informale. La scrivania su misura è molto semplice, i quadri sono a terra (ma d’effetto: idea da copiare!) e un patchwork di foto a tema architettonico dà una piacevole idea di ‘work in progress’.  
Testi

Elena Cattaneo

Ti potrebbe interessare