Donna moderna
Speciale Ristrutturare

Il restauro conservativo dei tetti in legno

Scopri come consolidare le strutture lignee del tetto a capriate usando tecniche poco invasive.

Per consolidare le strutture lignee del tetto a capriate (tipico sistema
costruttivo dalla struttura triangolare), si può ricorrere a una tecnica poco invasiva: da un lato, si sostituiscono alcune parti degli elementi maggiormente degradati con delle ‘protesi’, anch’esse in legno; dall’altro, si provvede a inserire all’interno di alcune travi delle barre passanti di rinforzo in acciaio inox, dimensionate a seguito di un attento calcolo statico effettuato da un ingegnere strutturista.

A questi interventi è utile prevedere un vero ‘trattamento di bellezza’ a tappe, per riportarlo all’antico splendore: levigatura, antitarlatura mirata, consolidante e finitura cerata per le travi. È un intervento più semplice di ciò che si crede. In 5 passi, davvero alla portata di tutti, puoi combattere gli evidenti segni del tempo che offuscano l’originaria bellezza e la funzionalità strutturale del tetto.

Pronta a cominciare?

  • LEVIGA la superficie in modo uniforme, senza creare avallamenti, con la levigatrice rotoorbitale a batteria AdvancedOrbit 18 di Bosch.
  • IMPREGNA le travi con il potente larvicida Aqua Antitarlo di Timpest, passando 2 o 3 mani con la pennellessa, quindi lasciandolo agire ed evaporare per 3 giorni, senza soggiornare nel locale.
  • CONSOLIDA il legno con Unimarc Impregnante Legno di San Marco che, grazie a resine di nuova generazione, protegge, rafforza e mantiene elastico il legno, ravvivandone le tonalità e lasciando ben visibili e mettendone in risalto le venature.
  • LUCIDA E COLORA il legno con Unimarc Finitura Cerata a base di cere microcristalline che colorano senza nascondere le venature sempre di San Marco. 

 

... UN ‘NUOVO’ TETTO D’EPOCA

Se ti piacciono le travi antiche puoi anche ricorrere a professionisti per ricostruirlo. Le capriate sono realizzate con travi originali di recupero in abete e con tavolato in abete antico Prima Patina, invecchiato naturalmente dal tempo (Antica Edilizia, prezzo su progetto).

 

Se il tetto è compromesso, affidati a professionisti per realizzarne uno nuovo con eccellenti caratteristiche. Il tetto in legno è ecologico, leggero, salutare e antisismico. Gli esperti del Gruppo Made, ti sanno aiutare a progettare una copertura in legno, perfetta per schermare l’edificio dalle temperature esterne, realizzabile in tempi brevi (7/8 giorni per una superficie di 100/150 mq) e in grado di assorbire meglio le spinte di eventi sismici - www.ristrutturaconmade.it

 

Guarda anche
Incentivi e detrazioni

Bonus per la casa 2018: scopri tutti gli sconti

Ti potrebbe interessare