Donna moderna
News

Una bella mattinata (prima di Natale) all’Accademia Vergnano

Paola Tartaglino

Paola Tartaglino  •  We Make A Pair

Blogger CF Style

A Chieri, vicino a Torino, ha aperto di recente l'Accademia Vergnano, scuola per i professionisti della caffetteria, ma non solo.

All'interno della storica casa di famiglia che è stata rinnovata per creare gli spazi adatti a tante diverse attività, ha recentemente aperto l'Accademia Vergnano. Qui si alternano eventi dedicati agli specialisti ed altri rivolti al pubblico di appassionati. Noi ci siamo stati la scorsa settimana, per un doppio appuntamento.

 

Vanessa Pisk ha allestito una tavola di Natale nella splendida cucina, grande ma intima al tempo stesso, arredata con gusto, con un mix di mobili nuovi e di altri (come la credenza) che potrebbero essere stati recuperati nella soffitta della nonna, ripuliti, attualizzati e inseriti nell’ambiente.

Anche il tavolo è di pregio, così bello che Vanessa ha scelto di non utilizzare una tovaglia, ma solo dei sottopiatti tondi in velluto scuro, che si possono realizzare a mano, utilizzando un disco di cartone e uno scampolo di stoffa orlato con un elastico.

A parte il nero, i colori della tavola sono bianco e oro, con tocchi argento e green: il verde infatti è presente a tavola con rami di eucalipto e hypericum bianco, che Vanessa utilizza come segnaposto, legandoli semplicemente con un nastro di raso. L’idea in più? Mettere un filo di lucine led sulla tavola: in questo modo, l’atmosfera natalizia è decisamente assicurata!

In sintesi: una tavola apparecchiata con piatti, bicchieri e posate del servizio buono, ma moderna al punto giusto, grazie al tocco scuro dei sottopiatti e al tocco green dei segnaposto.

 

 

Subito dopo, Francesca di The Bluebird Kitchen, blogger cf style, ha tenuto un workshop durante il quale i partecipanti hanno imparato a realizzare un centrotavola, riutilizzando le lattine natalizie di Vergnano.

Sul sito di Vergnano è infatti possibile utilizzare il "Tin Configurator" acquistare lattine di caffè scegliendo tra numerose grafiche colorate e natalizie e si può addirittura personalizzare la lattina con una foto!

Le latte natalizie si sono rivelate il contenitore perfetto per l’idea di Francesca.

 

I partecipanti avevano a disposizione 2 specie di eucalipto, a foglie larghe e a foglie piccole, hypericum bianco (che richiamavano anche la tavola di Vanessa), garofani rossi e ornitogallo.

Francesca è stata molto brava a dare spunti utili, lasciando però a ciascuno la libertà di sperimentare.

Alcuni hanno usato anche la spugna per tenere fermi rami e fiori, realizzando composizioni più regolari, altri sono stati più coraggiosi e hanno seguito l’esempio di Francesca e del suo stile sauvage.

I bouquet natalizi che i partecipanti hanno realizzato ci hanno davvero stupite, non c’era un mazzo uguale all’altro e le soluzioni trovate per organizzare le singole specie vegetali sono state molto creative!

Testi

Paola Tartaglino

Foto

Paola Tartaglino

Ti potrebbe interessare