Donna moderna
Giardinaggio

Orto Botanico di Palermo: XIX Zagara d’autunno

Simona Pirrone

Simona Pirrone  •  Bianca Vaniglia

Blogger CF Style

Dal 25 al 27 ottobre, all’Orto Botanico di Palermo, torna la mostra-mercato 'Zagara' nella sua edizione autunnale. Focus dell' edizione saranno le olive e gli oli d’Italia.

Dopo l’edizione primaverile, torna la Zagara d’autunno: tre giorni all'insegna del florovivaismo, seminari ed esposizioni. Durante la manifestazione saranno organizzate visite guidate, momenti culturali che si svilupperanno attorno al tema del giardino mediterraneo e della biodiversità, presentazioni di libri, laboratori gratuiti di giardinaggio per adulti e attività creative per bambini legate al mondo della natura.

L’ esposizione botanica, all’interno del Gymnasium, sarà dedicata al mondo dell’ulivo ed oli italiani (afferenti a circa 100 cultivar). Ci saranno anche schede tecniche, pannelli esplicativi e foto di ulivi monumentali. All’esterno sarà attivo un mini frantoio per la dimostrazione della molitura delle olive a freddo e i visitatori potranno partecipare ai laboratori per la preparazione delle olive da mensa e alla degustazione guidata di diversi oli delle differenti DOP siciliane (ma anche toscane e calabresi).

L’Orto Botanico dell’Università degli studi di Palermo è un luogo ricco di biodiversità, tra i suoi viali è possibile ammirare numerose collezioni di piante e visitare spazi e strutture incantevoli come le serre. La più antica e anche la più grande, è il Giardino d’inverno o 'Serra Carolina' nella quale si possono ammirare Coffea arabica, Strophantus scadens, Pimenta acris, Mimosa polycarpa var. spegazzinii, Pavetta indica e Malpighia fucata.  La 'Serra della Regione' invece, ospita piante dei climi caldo-umidi tropicali ed equatoriali e la 'Serra delle succulente', piante grasse come le Cactacee, Euphorbiacee, Aizoacee.

Inoltre, sarà possibile entrare nella serra delle farfalle, appena realizzata e ubicata accanto a quella delle cactacee, visitare la nuova sezione dedicata alle piante aromatiche ed officinali (in questi mesi implementata) e il nuovo vigneto delle DOC siciliane impiantato quest’anno.

Da non perdere, il nuovo look del concept store che comprende la zona della biglietteria e del bookshop, realizzato da Fallen Fruit, il duo di artisti americani già protagonisti di Manifesta12. Le carte da parati sono realizzate in tessuto di cotone biodegradabile su disegno dei due artisti: motivi floreali, piante, germogli ma anche uccelli e farfalle, tutti ispirati dalla biodiversità dell’Orto Botanico.

 

Orto botanico di Palermo - Via A. Lincoln, Palermo

Testi

Simona Pirrone

Ti potrebbe interessare