Donna moderna
News

Lou Estela, un antico essiccatoio per castagne diventa B&B

Daisy Romaniello

Daisy Romaniello  •  A Tiny Travel Story

Blogger CF Style

Un antico essiccatoio per castagne diventa un accogliente B&B di design con affaccio sulla Valle Stura, per chi cerca momenti di intimità e di contatto con la natura.

Dalla ristrutturazione di un essiccatoio per castagne del 1871 nasce Lou Estela, un B&B dedicato a chi cerca momenti di intimità e di contatto con la natura.

A Moiola, un paese della Valle Stura compreso nella provincia di Cuneo a circa 700 m di altitudine, gli architetti Dario Castellino e Valeria Cottino hanno recuperato un antico secou, in dialetto cuneese "essiccatoio", dove un tempo si essiccavano le castagne.

Un progetto, due anime: la parte storica dell’edificio ospita l’intimità della camera da letto, dove le pareti nere rivelano le origini della casa, in quanto l'essiccamento delle castagne anneriva le pareti in pietra.

La struttura è stata poi ampliata con una particolare struttura a cannocchiale con interni moderni e d’ispirazione minimal, illuminata da una grande vetrata panoramica sulla valle, la cui copertura - così come tutti i materiali di costruzione - è realizzata in legno a km 0 dell'alta valle Valle Stura, per armonizzarsi nel paesaggio e mettere al centro la bellezza della natura che la circonda.

Testi

Daisy Romaniello

Foto

Fabio Oggero - Lou Estela