Donna moderna
News

Il progetto per un nuovo materiale ecologico derivato dalle alghe

Lucia Pasini

Lucia Pasini  •  Bubbles Before Bed

Blogger CF Style

L’eccessivo proliferare delle alghe è un problema per molte coste. Samuel Tomatis, con il suo progetto ha trovato il modo di usarle per dare vita a un materiale ecologico!

Samuel Tomatis è un giovane designer che, con il suo progetto 'Alga', ha trovato una soluzione per affrontare l’eccessivo proliferare di alghe che purtroppo rovinano diverse coste della Francia del Nord.

Insieme alla collaborazione di scienziati, biologi, ecologisti, ma anche artigiani è riuscito a dare una nuova vita alle alghe e creare oggetti di uso quotidiano grazie ad un processo semi-industriale che recupera la materia e la trasforma in ciotole, sedie, tappeti e quadri. Il suo progetto 'Alga' è riuscito ad attirare l’attenzione di diversi architetti perché oltre ad essere un nuovo materiale ecologico, ha addirittura tutte le caratteristiche necessarie per poterlo sfruttare: flessibilità, resistenza, isolamento e non per ultimo biodegradabilità.

Vincitore di diversi premi nel campo del design, Samuel Tomatis espone le sue opere al museo di Pompidou.

Testi

Lucia Pasini

Ti potrebbe interessare