Donna moderna
News

Il “delirio” del Salone

Da settimane ormai non si sente altro: “Eh, sono nel delirio del salone…” oppure “Sei già nel delirio del salone?” Deliri di qua e affanni di là. Tutti già stanchi […]

Da settimane ormai non si sente altro: “Eh, sono nel delirio del salone…” oppure “Sei già nel delirio del salone?” Deliri di qua e affanni di là. Tutti già stanchi e sopraffatti prima ancora di cominciare.

Beh, per me francamente non è così… la settimana prossima (quella del Salone del Mobile e del FuoriSalone) è la più bella dell’anno.
Ma come si riesce a immaginare per chi fa questo mestiere qualcosa di più stimolante che vedere mobili e sofà ben fatti e con storie da raccontare, giovani che riescono a produrre e a mostrare le proprie idee, la città che si anima di installazioni emozionanti?

E poi i posti più belli da vedere e gli indirizzi irrinunciabili che corrono sulle onde di sms, post, tweet e scatti su Instagram di amici e colleghi. Ci vuole anche una sana dose di ironia, ovviamente, quindi vaccinatevi con il divertente decalogo del Milanese Imbruttito.

Chi sarà alla Milano Design Week vivrà giorni e vedrà cose che ‘gli assenti’ e il mondo intero ci invidierà, quindi perché lamentarsi? Ma quale delirio? Quello vero, semmai, l’ho vissuto l’anno scorso che, per motivi che qui tralascerei, al Salone e all’annesso FuoriSalone, non ho potuto quasi esserci (date un’occhiata al nostro video 2013), quindi W la settimana del design milanese, tutta la vita! Tiriamo il fiato e facciamo il pieno d’energia, che quella, sì, ci servirà.
Stay tuned, ci si vede in giro per strade la città (e ci si vede anche sui social, con l’hashtag #fuorisaloneCF), a consumare marciapiedi e a riempirci gli occhi e il cuore!

PS: io e la redazione di CasaFacile vi aspettiamo al Magna Pars dal 9 al 13 aprile, non mancate!

 

Testi

Giusi Silighini, il direttore

Ti potrebbe interessare