Donna moderna
News

Color Rush! Il colore conquista il Vitra Museum

Quasi 400 oggetti ordinati per sfumatura di colore: è il nuovo allestimento curato da Sabine Marcelis per il Vitra Museum, visitabile per un anno, fino a maggio 2023.

Una volta all'anno la collezione del Vitra Schaudepot viene rivisitata dall'occhio di un curatore ospite. Quest'anno (e fino a maggio 2023) sarà possibile vedere l'allestimento curato dalla designer olandese Sabine Marcelis, che ha trasformato lo Schaudepot riordinando gli oggetti per colore.

L'installazione mostra la raccolta da nuove prospettive e produce affascinanti rimandi tra periodi e stili, fornendo allo stesso tempo ai visitatori un'esperienza coinvolgente.

Il nostro mondo è pieno di colori. Le sue varie sfumature sprigionano emozioni, favoriscono l'orientamento, indicano funzioni o pericoli e segnano identità culturali, politiche, professionali o religiose. Anche se ciascuno di noi percepisce i colori a modo suo, tutte le epoche e le culture hanno avuto simboli e tradizioni distinti da specifiche tonalità. Questo è uno dei motivi per cui i colori giocano un ruolo centrale nel design degli interni e nella moda, ma pure all'interno degli spazi pubblici.

Lo studio del colore è centrale nel lavoro di Sabine Marcelis: superfici lucide, sfumature di colore pastello e rifrazioni caratterizzano i suoi progetti.

Foto

Mark Niedermann / Vitra Design Museum