Donna moderna
In edicola

CasaFacile di agosto 2020: l’editoriale del direttore

Un giornale di arredo non è semplicemente un giornale, ma un luogo in cui riconoscersi... Ti aspettiamo in edicola dal 4 agosto 2020!

È bastato meno di un chilometro perché tutto si chiarisse, e quel senso di claustrofobia che iniziavo a provare dentro la mia casa, dopo un lockdown nazionale e un altro per problemi familiari, svanisse al sole. Milano-Pavia e ritorno, 80 chilometri: in bicicletta. Il mezzo di trasporto più geniale che l’uomo abbia inventato perché basta muovere le gambe per diventare bionici; il mezzo su cui ho trascorso le vacanze più belle, quello in grado di riallineare il corpo e i pensieri. È bastato mezzo chilometro, appunto, e ho capito che se iniziavo a non amare più la mia casa come una volta la ragione è che non me ne allontanavo da troppo tempo. ‘Find your Happy Place’, dicono gli inglesi. Ma a me sembrava che lo stessi perdendo...

Stare dentro e uscire fuori sono i due tempi dell’abitare, come inspirare ed espirare: uno non può fare a meno dell’altro. L’amore per la casa si nutre della conoscenza di ciò che le sta attorno, la città, la campagna, l’Italia, il mondo; si perfeziona attraverso il confronto con altri stili di costruire e arredare, con altri modi di vivere; ma soprattutto si accende nel momento in cui, per un po’, l’abbandoniamo.

Questo mese anche con CasaFacile siamo ‘andati via’: a Ibiza in una villa immersa nella natura terrosa delle Baleari dove il cortile è diventato un salotto all’aperto, coperto di piastrelle che sembrano le onde del mare; in Australia dove una piscina piccola e vicinissima al soggiorno sembra creare una stanza in più; in Olanda, sulle dune del Mare del Nord, in un cottage arredato come una barca, dove un trampolino elastico si trasforma in una tenda per ripararsi dal vento e dalla canicola...

Il senso della vacanza è anche questo: infilarsi nell’ignoto, vedere cose (e case) che non sono la nostra, cercare il proprio ‘posto felice’, e magari accorgersi che è casa nostra.

Al chilometro 80 in effetti il desiderio per le mie solite stanze era tornato tutto intero...! Ma ho pure capito che il mio ‘happy place’ non è solo lei, la casa, ma anche la bicicletta: perché felicità non è stare sempre in un posto molto amato, ma andarsene per poterci ritornare.
Buona vacanza!

 

Francesca Magni, direttore

---------------

Occhi aperti e smartphone alla mano, gira per casa alla ricerca del dettaglio perfetto in stile CF! Fotografa un angolo che consideri particolarmente riuscito. E se non ne hai ancora uno, crealo. Cerchi un’idea? Puoi ritagliare, incorniciare e ambientare la frase che trovi a pag. 158 del nuovo CasaFacile in edicola dal 4 agosto 2020!

Ti chiediamo solo di liberare la fantasia e scattare. Poi posta la tua foto su Instagram con gli hashtag #casafacilestyle e #dettaglioperfetto e tieni d’occhio il profilo @casafacile: la tua casa potrebbe essere scelta per comparire lì e... anche sulle pagine del giornale.

Ti potrebbe interessare