Donna moderna
Consigli e soluzioni

Come riciclare i gusci delle uova e usarli come piccoli semenzai

I gusci delle uova, ricchi di calcio e 100% biodegradabili, sono un ottimo alleato nel giardinaggio. Scopri come usarli per creare un semenzaio decorativo e divertente da realizzare anche con i bambini

Biodegradabili al 100% e ricchi di calcio, i gusci delle uova possono essere riutilizzati nel giardinaggio.
Ecco 3 trucchi di bio-riciclo:

  • con mortaio e pestello riduci i gusci in una polverina sottile da usare come fertilizzante naturale per le rose
  • rompi i gusci in pezzi e mettili nella terra accanto alle piante: saranno un repellente naturale contro le lumache
  • frulla i gusci con un po’ d’acqua e mezzo bicchiere di aceto e aggiungili al compostaggio, che si arricchirà di calcio.

Come creare un semenzaio in guscio

Occorente

gusci d’uovo
cartone delle uova 
terriccio 
cucchiaino 
spruzzino con acqua 
ago lungo 
semi di viola, calendula, cosmea, fiordaliso, nasturzio e pisello odoroso

Come si fa

  • Con l’acqua calda lava l’interno dei gusci rotti a metà e lasciali asciugare capovolti.  
  • Con l’ago lungo realizza un forellino sulla base del guscio, al centro. Ti servirà per il drenaggio. Spruzza l’interno dei gusci con l’acqua.  
  • Aiutandoti con il cucchiaino riempi i gusci per circa 3/4 con il terriccio, quindi schiaccialo leggermente con le dita per livellarlo. Infila i semi nella terra, seguendo le istruzioni indicate sulla bustina per la giusta profondità.  
  • Metti le uova nel cartone accanto a una finestra ben soleggiata. In attesa che i semi germoglino, vaporizza la terra con l’acqua.  
  • Quando i germogli sono abbastanza grandi, rompi il guscio, estrai la piantina e mettila in vaso.
Guarda anche
Giardinaggio

L’orto in cassetta

Guarda anche
Giardinaggio

Giochiamo al giardiniere con i bambini

Testi

Elisabetta Viganò

Foto

Warren Heath/Bureaux/Living Inside

Ti potrebbe interessare