Donna moderna
Mettere in ordine

Misure in cucina: quanto contengono basi pensili e cassetti

Organizzare in modo ordinato e pratico stoviglie, bicchieri, posate, utensili e pentole, senza sovraffollare i mobili, è fondamentale per non fare fatica né perdere tempo in cucina. Ma cosa entra nei vari moduli?

CASSETTO DA CM 60

Per ordinare posate e utensili è bene usare singoli contenitori, da comporre in base alle esigenze. Le posate vanno tenute di taglio nella parte più accessibile del cassetto; per un servizio da 48 pezzi serve un organizer da cm 22x37.

PENSILE DA CM 45X60H

Mug e tazzine da caffè (già pronte ciascuna con il suo piattino) si tengono impilate sul ripiano basso. I bicchieri disponili così: sopra metti 6 flûte da ø cm 5x25h su 1 fila, 6 calici vino rosso da ø cm 8x19h su 2 file, 6 calici vino bianco da ø cm 6x17h su 2 file; sotto, 6 calici acqua da ø cm 7x17h su 2 file, 6 bicchieri da acqua impilati su 1 fila.

BASE DA CM 60X60

Puoi organizzarla con piatti e stoviglie oppure pentole. Per la prima opzione sistemali così: servizio piatti da 12 con piani ø cm 24x12h, fondi ø cm 24x14h, dolce ø cm 18x10h, 2 ciotole da ø cm 18x8h e da ø cm 22x10h. Trovi posto anche per le stoviglie: tieni un paio di brocche da acqua o bibita (cm 28h) e le ciotole da gelato sul ripiano più alto, magari estraibile.

Le pentole invece disponile così:  3 in acciaio inox impilate: ø cm 22x 25h, ø cm 20x18 h e ø cm 18x14h, spaghettiera ø cm 16x22h, bollilatte ø cm 12x18h. I coperchi vanno accanto in verticale. 3 Padelle da ø cm 28, ø cm 24 e ø cm 20 impilate, 3 casseruole da ø cm 20x9h, ø cm 17x8h e ø cm 16x7h.

Testi

Elena Favetti

Foto

disegni: Silvia Magnano