Donna moderna
Mettere in ordine

Come realizzare pesciolini di stoffa per profumare armadi e cassetti

La lavanda ha innumerevoli qualità benefiche e viene utilizzata anche per realizzare sacchetti per profumare armadi e cassetti.

Tra le sue proprietà della lavanda c'è anche quella di tenere lontani gli insetti; per questo io uso metterne a dimora qualche piantina nell'orto. A fine stagione raccolgo i fiori, li faccio asciugare al sole per qualche giorno e poi li utilizzo per realizzare dei sacchetti che profumano e proteggono armadi e cassetti.

Quest'anno ho deciso di confezionarne alcuni a forma di pesce a cui ho aggiunto dello spago per poterli appendere. Per copiare l'idea, basta seguire questo semplice tutorial!

Occorrente per un pesce

  • 1 rettangolo di stoffa a fantasia cm 20x10
  • 1 rettangolo di tessuto chiaro a tinta unita
  • cm 20 di spago
  • cartoncino cm 25x10
  • Forbici
  • ago
  • fili in tinta
  • spilli
  • 2 bottoni per gli occhi
  • lavanda

Come si fa

  1. Disegnate sul cartoncino un pesce lungo e stretto e ritagliatelo.
  2. Sovrapponete i due rettangoli di stoffa, dritto contro dritto.
  3. Sul retro di uno dei due, disegnate il contorno del pesce aiutandovi con la forma di cartone.
  4. Inserite uno spago o un nastrino all'interno dei due strati di stoffa, all'altezza della schiena oppure davanti, sul muso del pesce. Create una forma ad anello in cui la parte chiusa del nastro deve rimanere all'interno, mentre i due lati tagliati devono fuoriuscire dal tessuto di circa mezzo centimetro.
  5. Cucite sopra il disegno, lasciando scuciti 3 centimetri di stoffa per riportare il lavoro al dritto.
  6. Risvoltate il pesce e riempitelo con dell'imbottitura a fiocchi, potete usare anche quella dei cuscini, mischiata con un bel po' di di lavanda.
  7. Cucite la parte lasciata aperta e aggiungete i bottoncini.

L'idea in più: legando con uno spago tanti pesciolini di stoffa, distanziati 30 centimetri l'uno dall'altro, potete realizzate una simpatica ghirlanda da appendere nella camera dei bambini!