Donna moderna
Idee per la tavola

Tovagliette di stoffa ‘fai da te’

Trattieni l’estate in tavola, con accessori allegri e tovagliette 'fai da te'!

L'estate volge al termine, ma con le belle giornate permane la voglia di pasti leggeri e freschi, ricchi di vitamine e sostanze che ci aiutino a contrastare il caldo e a trattenere ancora un po' la bella stagione.
Via libera alle insalate miste, alla macedonia di frutta e ai panini fragranti e ricchi di verdure!


Anche sulla tavola lasciamo da parte le 'mise en place' complicate, soprattutto se all'ora del pranzo andiamo di corsa. In commercio ci sono tanti complementi dai colori allegri, che puoi utilizzare abbinandoli a delle tovagliette di stoffa che ricordino i colori della bella stagione.

Puoi realizzarle tu, seguendo questo facile tutorial!


Occorrente

  • Cartoncino
  • matita
  • pennarello lavabile
  • pennello da artista o bacchetta per il riso
  • tessuti fantasia in cotone
  • imbottitura a fogli
  • ago
  • filo
  • spilli
  • forbici

 

Come si fa

  1. Realizzate con un cartoncino colorato una sagoma a forma di cerchio o di margherita. Su internet digitando "disegni da colorare" potete trovare tante forme da cui attingere. Stampatene una del diametro di cm 26 sul cartoncino e ritagliatela.
  2. Mettete in ordine sul tavolo, uno sopra l'altro: 1 quadrato di imbottitura piatta, 1 quadrato di tessuto con il dritto verso l'alto, 1 altro quadrato di tessuto (di diversa fantasia) con il dritto verso il basso, ciascuno di cm 30x30.
  3. Bloccate i tre strati con gli spilli. 
  4. Usando la sagoma di cartoncino, disegnate con il pennarello lavabile la forma della tovaglietta sul retro della stoffa.
  5. Cucite seguendo il disegno tracciato, lasciando un'apertura di circa 6 centimetri.
  6. Tagliate la stoffa in eccesso, lasciando un margine di mezzo centimetro dal disegno. Per evitare che la stoffa tiri, soprattutto in prossimità degli angoli, effettuate dei piccoli taglietti perpendicolari alle cuciture, stando attenti a non recidere il filo.
  7. Attraverso l'apertura riportate al dritto la tovaglietta e sistematela bene dall'interno, con l'aiuto di una bacchetta per il riso, o del manico di un pennello da acquarello.
  8. Rivoltate i lembi di stoffa lasciati aperti verso l'interno, cercando di seguire la forma e stirate il lavoro.
  9. Effettuate una cucitura a circa 2 millimetri dal bordo lungo tutta la circonferenza. In tal modo andrete a chiudere l'apertura e a rifinire bene la vostra tovaglietta.

 

Con la sagoma in cartoncino potete riprodurre il vostro disegno su tante stoffe diverse. Il mio consiglio è quello di giocare con tre/quattro colori che si richiamino tra loro, in modo da creare armonia su una tavola anche allegra e scombinata come potrebbe essere una tavola in vacanza!

 

Testi

Anna Lisa Secchi

Foto

Anna Lisa Secchi

Ti potrebbe interessare