Donna moderna
Decorare

Stampare sui tessuti con le patate

Daria Giovenzana

Daria Giovenzana  •  La Daridari

Blogger CF Style

Un modo semplice e divertente per dare colore a una tovaglia un po' anonima

I timbri con le patate sono un fai da te che in molti sperimentano da bambini. Ma proprio per la sua semplicità e per la bella resa dei colori, lo si può riprendere anche 'da grandi' per personalizzare in modo facile e veloce gli oggetti che abbiamo in casa e ci sembrano un po' anonimi.

In questo caso, ho stampato una semplice tovaglia bianca, utilizzando l'impronta delle patate per creare grossi e colorati pois.

 

Occorrente

  • una tovaglia o un telo in tinta unita chiara, in fibra naturale (cotone o lino)
  • una grossa patata dalla sezione tondeggiante
  • colori per tessuto
  • pennello
  • telo di plastica
  • tessuto/feltro da usare come substrato

Come si fa

  1. Taglia la patata in due o tre pezzi, cercando di sfruttare la zona più grossa e tonda e tampona la parte tagliata con della carta assorbente da cucina.
  2. Stendi la tovaglia per terra, proteggendo il pavimento con un telo di plastica e possibilmente mettendo uno strato morbido, di feltro o di tessuto, al di sotto della tovaglia; in questo modo il timbro si imprimerà meglio.
  3. Procedi con un colore alla volta. Spennella la tinta sulla superficie tagliata della patata e premila sulla tovaglia, facendola aderire bene.
  4. Quando avrai finito con un colore, lava la patata con acqua fredda e tampona subito con la carta assorbente, poi ripeti con gli altri.
  5. Lascia asciugare il colore e fissalo come descritto sulla confezione (in genere lo si deve stirare).

L'idea in più: Qui ho giocato con bolli più affollati sui bordi e meno fitti verso il centro. Ma puoi anche distribuirli uniformemente, usare solo due colori o addirittura uno solo proponendolo nelle sue varie sfumature.

 

Guarda anche
Idee per la tavola

Tovagliette decorate con gli attrezzi da cucina

Testi

Daria Giovenzana

Foto

Daria Giovenzana

Ti potrebbe interessare