Donna moderna
Decorare

Decorare le pareti con il ‘trittico minimalista’ fai-da-te

Dalila Libutti

Dalila Libutti  •  Yeswhere

Blogger CF Style

Cartoncini colorati, colla stick, righello, matita e forbici: ecco tutto quello che ti serve per creare in pochi minuti un trittico minimalista unico e personale.

Ami il minimalismo ma non vuoi rinunciare a decorare le tue pareti? Scopri come realizzare un trittico minimal con la tecnica del collage.

Lo ammetto: ultimamente il minimalismo è la mia ossessione e da qualche tempo cercavo dei quadri per decorare le pareti della mia stanza, senza però appesantire l’equilibrio d’insieme, che sfrutta pochi arredi essenziali.

Così, mi è venuta un’idea: realizzare un trittico, esattamente come lo immaginavo nella mia testa, sfruttando una tecnica semplicissima come quella del collage. Il tocco in più l’ho dato dipingendo alcuni rettangoli di cartone con dell’acrilico blu – il mio colore preferito – ma nulla vieta di utilizzare solo cartoncini già colorati.

Occorrente

  • 8 cartoncini colorati (2 per colore)
  • righello
  • matita
  • gomma
  • tempera e pennello (opzionali)
  • cornici

Procedimento

  1. Iniziate scegliendo cartoncini di quattro colori diversi (almeno due per colore) che stiano bene accostati. Io ho acquistato quelli per acquerello, che hanno una grana differente su ogni lato e nei colori pastello, molto rilassanti.
  2. Identificate i tre colori da utilizzare come sfondo dei vostri quadri: tenete un foglio per ciascun colore da parte e utilizzate l’altro per ritagliare due rettangoli di dimensioni molto diverse fra loro. Il righello vi aiuterà a realizzare forme più precise, ma non siate troppo severi se qualche figura non sarà esattamente perfetta!
  3. Ritagliate poi altri tre rettangoli di dimensioni diverse sfruttando il cartoncino del quarto colore, che non utilizzerete come sfondo.
Guarda anche
Idee e tendenze

Decora le pareti con la Wall Art

Testi

Dalila Libutti

Foto

Dalila Libutti

Ti potrebbe interessare