Donna moderna
Decorare

Come realizzare porta candele di ghiaccio

Fai una passeggiata nei boschi e cerca rametti, foglie e bacche colorate. Sono il decoro più bello e l'ideale per realizzare dei porta candele natalizi in ghiaccio.

Occorrente

  • foglie di edera (Hedera helix);
  • rami di abete (Picea pungens);
  • bacche di agrifoglio (Ilex Aquifolium) in alternativa puoi usare  pyracanta, viburnum, rosa canina e biancospino;
  • due ciotole concentriche
  • nastro adesivo

Come si fa

  1. Procurati rami di abete e bacche colorate.
  2. Prendi due ciotole concentriche, aggiungi l’acqua, i rami. Inserisci al centro la ciotola più piccola e fissala con quattro pezzi di nastro adesivo.
  3. Lasciala per 24 ore nel freezer. Quando la estrai bagnala sotto l’acqua fredda e, con delicatezza, rimuovi le ciotole.
  4. Aggiungi la candela e tienila al gelo all’aperto. Invece se vuoi usarla come centrotavola in casa, mettila su un vassoio dai bordi alti.

È un décor effimero ma poetico: anche se durerà poco, ne vale la pena!

Testi

Silvia Magnano

Foto

Piermario Ruggeri

Ti potrebbe interessare