Donna moderna
Arredare

Icone del design: la sedia pieghevole Plia

Ci mise poco Plia a conquistare salotti, uffici, camere e camerette, divenendo ben presto imprescindibile icona del design.

Nella storia delle icone, specialmente quelle dell’italico design, la pulsione artistica e l’atto progettuale ‘gratuito’ sono scintille imprescindibili. Tradotto: spesso i progetti nascono senza particolari richieste, sociali, funzionali, di mercato. Sono atti quasi utopistici.

Così è anche per Plia, sedia trasparente, pieghevole e di fortuna, come racconta Piretti: una sedia che potesse essere aggiunta al tavolo, all’arrivo di ospiti inattesi, e che potesse dialogare, senza troppo disturbo, con l’arredo circostante.

Ma per diventarlo, icona, oltre alla carica onirica del progettista, fu necessaria la fase storica che ne rese possibile la realizzazione. Piretti aveva appena visitato la Bayer, che stava studiando una plastica trasparente per occhiali da sole. Sogno e industria, in un sol battito d’ali, consegnano Plia alla storia. La sedia pieghevole, leggera e trasparente, come non si era mai vista.

Fu un trionfo, a quel Salone del Mobile del 1970: venivano nello stand della Castelli e se ne andavano con la Plia sottobraccio... Dovemmo incatenarle! Giancarlo Piretti

 

designer: Giancarlo Piretti
produttore: Anonima Castelli - anonimacastelli.com
prezzo: da € 200
progettata nel: 1969
materiali: struttura in tubolare d’acciaio, snodo in alluminio, seduta e schienale in policarbonato.
segni particolari: lo snodo a 3 vie che le dà un’estetica innovativa e permette di chiuderla agevolmente e riporla ovunque dopo l’uso.
versioni: standard con parti plastiche trasparenti o rosé e struttura cromata, bianca, nera, rosso Castelli. Altri colori su richiesta.
curiosità: è esposta al MoMa di New York, al Vitra Museum e al Museo della Triennale di Milano.

Lo sapevi che...

Entrata subito nell’immaginario collettivo, è comparsa in moltissimi film, in particolare negli Anni ’70-’80: uno su tutti, il mitico ‘Amici miei - Atto II’.

Guarda anche
Idee e tendenze

Icone del design: la sedia Superleggera 699

Guarda anche
Idee e tendenze

Icone del design: la sedia Ant Chair

Testi

Giorgio Tartaro

Ti potrebbe interessare