Donna moderna
Cucina

Creatività in zona giorno, con Flavia Testi di Portego

Paola Tartaglino

Paola Tartaglino  •  We Make A Pair

Blogger CF Style

Ho intervistato Flavia Testi di Portego per CasaFacile e ho scoperto come la designer vive la zona giorno in maniera conviviale e creativa.

Ho intervistato Flavia Testi, fondatrice con Stefano Rossi di Portego per scoprire qualcosa di più sul suo rapporto con la casa, e ne ho ricavato spunti che puoi copiare nel tuo living!

Portego è un marchio italiano di complementi di arredo di design esclusivi dal gusto romantico e "rotondo", nato nel 2015. Flavia e Stefano collaborano con designer internazionali di talento e con artigiani del territorio.

Una curiosità? Il nome deriva dall’omonimo ambiente tipico veneziano, una salone di ricevimento molto diffuso nelle archittture del periodo dell’a Serenissima Repubblica.

Flavia, qual è la tua stanza preferita della casa e perché?

Sono molto legata alla zona giorno, in particolare all'area cucina e non solo perché mi piace cucinare, ma soprattutto perché mi ricorda quando ero piccina e amavo fare i compiti, disegnare e giocare sul tavolo della cucina a dispetto di mia madre che cercava di cacciarmi ogni volta, perché aveva bisogno di spazio per le sue faccende.

Ma a me rassicurava così tanto rimanere lì, in quel luogo, un concentrato di tutto quello che accadeva durante la giornata, profumi di prezzemolo, l'odore della stufa, l'ora del caffè, degli incontri con amici di passaggio, del gatto sulle ginocchia. Tutto accadeva lì. Tutt'ora.

Quale consiglio daresti ai nostri lettori per rendere più accogliente la zona giorno?

Con il mio partner 24h (in amore, lavoro e passioni) stiamo proprio ora ristrutturando la nostra casa in centro Ferrara e la zona giorno è quella a cui stiamo dando più peso, rispetto a tutto il resto.

Da italiani ci piace condividere la nostra casa con i nostri amici durante cene a base di buon cibo e vino.

Mi piace pensare che gli ospiti si possano sentire liberi di stare in cucina come fosse una zona living, mentre io continuo tra preparazione cibi e chiacchiere.

Inserire in questo ambiente qualche elemento che può sembrare fuori contesto,come uno specchio, qualche opera d'arte e del verde, aiuta ad aprire i confini tra la cucina ed il resto della zona giorno, creando una sorta di area continua polifunzionale. A maggior ragione se la zona giorno è un open space.

Hai dei piccoli suggerimenti décor che hai attuato in casa tua e che vuoi condividere?

Ho deciso di eliminare alcuni pensili sospesi della cucina per poter dare più aria alla stanza piccola e non molto luminosa, inserendo degli specchi che riflettano e amplificano la luce naturale, oltre a decorare l'angolo.

Hai mai realizzato delle decorazioni DIY in casa facili da spiegare e da riproporre come idea ai lettori di CasaFacile?

Visto che abbiamo tanto aspettato che l'inverno arrivasse al capolinea si può iniziare a parlare di verde e fiori come decorazione. Approfittatene per pensarci durante una gita in campagna.

Quand'ero piccina a scuola realizzammo dei quadri che contenevano composizioni di fiori pressati ed essiccati.

È una cosa facile a tutti, per di più la natura ci rende il più del materiale gratuitamente (solamente usatene con parsimonia e fate attenzione a non raccogliere specie protette o velenose).

Munitevi di libri pesanti dentro i quali adagiare i fiori raccolti. Chiudeteli e appoggiatevi altro materiale pesante per creare una sorta di pressa. Proteggete i fiori con fogli da giornale o carta assorbente in entrambi i lati, che andranno poi cambiati ogni giorno, per 10 giorni.

Consiglio di raccogliere i fiori o foglie durante una giornata di sole e con poca umidità per favorire in partenza l'essiccazione.

Procuratevi poi delle cornici con vetro, dove andrete a mettere le vostre composizioni a piacere una volta ben seccate. Per iniziare consiglio la scelta di una varietà di poche tonalità colore. Tenete conto che la composizione partirà già in base a come posizionerete i fiori nei libri, quindi fatevi da subito un'idea di quello che vorrete inserire nella cornice.

Su Pinterest vi potrete sbizzarrire con le ispirazioni, ma quel che consiglio è prendere spunto dalla natura stessa!

Guarda anche
Arredare

La cucina a vista? È social!

Guarda anche
Prima & Dopo

Chi ha paura del giallo?

Ti potrebbe interessare