Donna moderna
Consigli e soluzioni

Piante dalle foglie viola: 9 tipi

Abbiamo selezionato le piante viola più belle e di moda per la casa o il balcone: e sono anche facili da coltivare!

Sai che il viola è il colore che va per la maggiore in fatto di piante? Scopri quali sono e come si coltivano:

Maranta leuconeura

E' una pianta d’appartamento che a secondo della varietà può avere fogliame verde oppure viola. Originaria del Brasile, questa pianta ha bisogno di una temperatura costante, di circa 18 °C, luce indiretta e ambienti molto umidi.

Rhoeo discolor

E’ una sempreverde di origine tropicale, molto apprezzata per la sua adattabilità. Le temperature ottimali sono in estate intorno ai 25°C e in inverno 13°C. In estate bagnala due volte a settimana e tienila in una posizione ombreggiata e mai al sole diretto. Durante l’inverno, portala in casa vicino alla luce e innaffia ogni dieci giorni.

Oxalis triangularis

Meravigliosa pianta erbacea perenne che si distingue per la forma triangolare delle foglie. È una specie molto resistente, adatta per le bordure in giardino ma che cresce bene anche in vaso e raggiunge un’altezza massima di 20 cm. Teme le gelate invernali.

Begonia Rex

Raggiunge le dimensioni di 40-50 cm e anche se il colore base è il verde, le foglie presentano delle bellissime striature viola e margini argentati. Vuole un ambiente fresco con luce indiretta e molta umidità. Bagna un paio di volte alla settimana in estate e ogni 15 giorni in inverno.

Persicaria microcephala 'Red Dragon'

Pianta perenne da esterni di rapida crescita, con foglie cuoriformi, dal colore porpora. Ha una fioritura molto lunga dalla fine dell’estate sino a novembre, con mazzi di piccoli fiori bianchi.

Tradescantia zebrina

Ha le foglie striate viola-rosa-verde. E’ facile da coltivare, vuole un’esposizione luminosa e un terriccio sempre umido. Per il suo portamento ricadente è adatta alla coltivazione in vasi appesi o da tenere sulle mensole in casa. Concimare una volta al mese.

Ipomoea, ‘Sweet Caroline Purple’

Conosciuta per la tonalità viola-porpora del fogliame davvero spettacolare. Ha una crescita compatta e un’ottima resistenza ai nostri climi. Viene usata sia come pianta d’appartamento che all’esterno. Richiede una buona umidità e un terreno fertile.

Coleus blumei

E' una pianta d’appartamento originaria dell’India con foglie di svariati colori, tra cui viola. Va coltivata in un terriccio fertile e leggero, mixato con una parte di sabbia. Innaffiare moderatamente ed evitare ristagni d’acqua.

Gynura aurantiaca

Si distingue per il fogliame vellutato di colore verde con margini viola; questa pianta ha bisogno di molta luce indiretta e annaffiature scarse ma frequenti soprattutto in estate. E tu quale scegli?
Testi

Silvia Magnano

Foto

Pixabay

Ti potrebbe interessare