Donna moderna
Fai da te

Scegli il pennello giusto per risultati da professionista

Il segreto per risultati da professionista? Scegliere gli attrezzi giusti!

Vuoi dipingere qualcosa fai da te? Che sia un piccolo oggetto o una grande parete per ottenere i risultati migliori devi usare il pennello giusto. Ma quale scegliere?

Qui trovi la nostra guida a pennelli e rulli:

  1. Pennello piatto con testa curva e con il manico lungo, per dipingere i radiatori.
  2. Rullino angolare con spugna esagonale per effetti bucciati, ruvi e naturale.
  3. Il pennello rotondo, detto anche ovalino, è utile per riempire le irregolarità delle pareti negli angoli.
  4. Plafoniera professionale antigoccia, ideale su pareti ruvide e a gesso, per interni ed esterni.
  5. Plafoncino per la stesura di colle su superfici ampie.
  6. Pennello per verniciare persiane e infissi.
  7. Rullino speciale per i tubi e le piccole superfici curve.
  8. Rullo universale, a pelo corto, lungo, di lana o sintetico a seconda del tipo di superficie da dipingere.
  9. Pennello con setole oblique per tracciare linee.
  10. Pennello con setole di nylon per sverniciare e decapare.
  11. Pennellessa a testa obliqua per arrivare comodamente negli spigoli.

 

CURA E PULIZIA

Con le idropitture, pennelli e rulli si lavano con acqua tiepida e sapone.
Con i colori alla nitro si devono mettere a bagno nei solventi.
Smonta sempre i rulli e pulisci bene l’attaccatura delle setole e la ghiera dei pennelli.

 

 

Infografica Mauro Santella 

Guarda anche
Fai da te

Pavimento nuovo in un solo giorno

Testi

Elena Favetti e Elisabetta Viganò

Ti potrebbe interessare