Donna moderna
Decorare

Dipingere una madia Anni ’50

Un fai-da-te facile a base di colore per ridare vita a una madia Anni '50 comprata in un mercatino

Una vecchia madia Anni '50 scovata in un mercatino dalle nostre stylist è stata trasformata in un mobile contemporaneo e originale con un semplice fai-da-te a base di colore. Ecco passo passo come copiare l'idea.

Come dipingere un vecchio mobile


  1. Con un panno di cotone imbevuto di acqua calda e sgrassatore pulisci a fondo il mobile.

  2. Stendi sulle ante, sui piedini e sulle cornici una mano di primer universale trasparente all’acqua: serve per far aggrappare il colore sul legno senza doverlo scartavetrare e per garantirne la durata. Lascia asciugare.

  3. Disegna su un foglio lo schizzo in scala del mobile, tracciando le geometrie che vuoi colorare. Presta attenzione alle proporzioni e alle modanature del mobile. A matita colora le varie parti per avere un’anteprima del risultato.

  4. Con il nastro di carta maschera i contorni della prima geometria. Fai aderire perfettamente il nastro sul legno e sulle modanature. Stendi con un pennello piatto il colore, lascia asciugare e dai la seconda e la terza mano, in modo che risulti uniforme. Lascia asciugare e rimuovi il nastro. Procedi mascherando i contorni della seconda geometria. Nei lati di intersezione con gli altri colori usa il nastro di carta (schiaccialo solo sulla linea di unione, per evitare che stacchi il colore sotto).

  5. Proteggi la madia decorata con una finitura trasparente all’acqua o con la cera.
Guarda anche
Mobili fai da te

Trasforma e recupera la vecchia credenza

Stylist

Giovanna Fra, Elisabetta Viganò

Foto

Giandomenico Frassi

Ti potrebbe interessare