Donna moderna
Ingresso e disimpegni

Una parete d’ingresso dal sicuro “effetto welcome”

Assunta Volpe

Assunta Volpe  •  Good Home Tales

Blogger CF Style

Come arredare e decorare una parete d'ingresso con uno stile che accolga e renda più piacevole entrare e uscire ogni giorno.

Piccoli spunti di home decor per organizzare l’ingresso di casa in modo stiloso e funzionale

L’ingresso è il luogo che ci accoglie al rientro ed è quello che subito ci fa sentire, finalmente, a casa. È il primo ambiente che inizia a parlare di noi, delle nostre abitudini, delle tonalità che amiamo, del nostro ordine piuttosto che del nostro disordine!

È dove ci sistemiamo un attimo prima di uscire, coloriamo un sorriso, annodiamo un foulard e a volte dimentichiamo le chiavi di casa! 

È qui che accogliamo i nostri ospiti, è un luogo di passaggio o di brevi soste, è una sorta di “stanza benvenuto” che vale proprio la pena di arredare con cura.

Non importa che sia piccolo o grande, l’importante è che ci accolga e ci faccia sentire subito a casa.

La definizione dello stile sarà fondamentale per operare qualsiasi scelta e ottenere un risultato percettivo unitario e armonioso e un sicuro “effetto welcome”!

Per le pareti prediligiamo i colori tenui, così da avere una base neutra sulla quale giocare con colori d’accento e dettaglio, magari cambiandoli ad ogni stagione:

  • una panca può essere quell’arredo stiloso e funzionale dal mood un po’ nordico, per dar carattere alla parete, e delle scatole porta oggetti ci aiuteranno a tenere più in ordine le cose;
  • accessori simpatici e originali, specchi, stampe ed essenze profumate, renderanno l’ingresso personale e accogliente;
  • una pianta sarà quel tocco green che non può mancare e qualche fiore da far scendere dal soffitto creerà un piccolo effetto sorpresa.

Infine un post-it spiritoso ci aiuterà a non dimenticare le chiavi di casa!

Guarda anche
Ingresso e disimpegni

Mobili salvaspazio per l'ingresso

Testi

Assunta Volpe

Foto

Assunta Volpe

Ti potrebbe interessare