Donna moderna
Idee e tendenze

Icone del design: il tavolo Tulip

La rivoluzione di creare un tavolo con una gamba sola

Cinque anni di studi e di investigazione del disordine, di quello che Saarinen definiva ‘slum of leg’, un ‘accrocchio di gambe’, potremmo dire. Questa osservazione porta alla rivoluzione delle forme e del concetto di tavolo tramite l’introduzione del piantone centrale, reso possibile dalla pressofusione in alluminio. Ecco eliminate le ‘fastidiose’ gambe!
La forma monolitica e la molteplicità di possibilità compositive costituiscono un vero e proprio sistema di tavoli e sedute iconiche.

Tulip è una delle più durature icone del tavolo da pranzo. L’alzata di Saarinen, forse per pulizia formale, algida presenza e carattere ‘space age’, mette spesso d’accordo committente e progettista d’interni perché è una scelta rassicurante e futuribile
al tempo stesso. Dinner table per antonomasia, è stato in grado di attraversare epoche e tendenze rimanendo sempre uguale a se stesso, giocando su differenze e affinità, creando con le sedie e i tavolini bassi una famiglia di oggetti.
Tulip è una serie in grado di generare un micro ambiente, indipendente e complementare a tutto l’intorno, e sa dialogare con altri stili e materiali senza alcuno scarto o distacco. 
  • Anno di nascita: 1957
  • Progettista: Eero Saarinen
  • Idea: creare un tavolo con una gamba sola!
  • Concetti: esplorare forme... 'spaziali' del futuro 
  • Produttore: Knoll
  • Prezzo: rotondo ø cm 91x73h da €2.270+iva / ovale cm 198x72h da €3.680+iva
  • Materiali: alluminio e, in alcuni modelli, marmo
  • Riconoscimenti: la ‘famiglia Tulip’ è nella collezione permanente del MoMA di New York

Curiosità
È uno dei progetti più copiati in assoluto. esistono molte declinazioni di tulip in vari materiali (es. vetroresina)


 

Ti potrebbe interessare