Donna moderna
Bagno e lavanderia

Rubinetti da lavabo: protagonisti in bagno

Un bel rubinetto può fare la differenza nel tuo bagno e quelli di design sono anche più efficienti

La novità assoluta sono i rubinetti che, anziché essere fissati sul lavabo stesso, partono dal piano del mobile o addirittura da terra.

In quanto a finitura, al classico inox (lucido o satinato) si sono aggiunte finiture metalliche come l'effetto rame o il colore nero.

I miscelatori dominano la scena, ma puoi anche optare per un modello a tre fori, cioè con due manopole di comando.

A parte l'estetica, quando compri questo tipo di rubinetto devi fare attenzione che la sua misura di sporgenza sia adatta alle misure del tuo lavabo: non troppo breve se il bacino è grande, non troppo sporgente se è piccolo.

Un'altra misura da tenere in considerazione è l'altezza della bocca di erogazione, che dai primi miscelatori in poi, si è alzata fino a sembrare quasi da lavello di cucina. In realtà garantisce comodità d'uso

I rubinetti top al design associano la tecnologia, e il loro prezzo lievita, ma considera che possono contenere dispositivi di regolazione automatica della temperatura dell'acqua, filtri anti calcare e anche riduttori water saving, che non fanno sprecare acqua ma ti garantiscono un flusso confortevole.

  
Testi

Lucia Bocchi

Ti potrebbe interessare