Donna moderna
News

Il calendario dell’Avvento come momento di self-care

Valeria Farina

Valeria Farina  •  Le Spezie Gentili

Blogger CF Style

Natale sta arrivando. Qual è la prima cosa che ci catapulta nell’atmosfera natalizia? Senza dubbio Il Calendario dell’Avvento!

Il calendario dell'avvento non può mancare, a prescindere dal fatto che ci siano o meno dei bimbi ad aprire le caselline. Come non amare la gioia dell’attesa, il conto alla rovescia, la sorpresa quotidiana.

Hai mai pensato di dedicare queste settimane a prenderti cura di te? Ecco alcune idee per trasformare i giorni dell’Avvento in un momento di self-care.

Concediti un momento

Solitamente le settimane che precedono il Natale sono sempre abbastanza frenetiche, tra appuntamenti, feste, cene... Prendi l’agenda e segna ogni giorno un piccolo rituale dedicato solo a te. Un caffè nel tuo bar preferito, un bagno caldo, un dolcetto da gustare dopo pranzo, una manicure, o una piega dal parrucchiere. Oppure semplicemente una tisana calda alla sera, da sorseggiare sul divano sotto alla coperta guardando il tuo film preferito.
Inserisci in agenda queste piccole coccole utilizzando un pennarello rosso o magari utilizzando un washi tape a tema, un po’ di bellezza in mezzo agli impegni non guasta!

Fatti un regalo

Ogni giorno, dall’1 al 24 Dicembre, scegli una modalità semplice per accantonare una piccola somma di denaro. Raccogli le monetine che hai nel portafoglio alla sera, come il resto della spesa. Oppure per ogni regalo che acquisti da destinare ad amici e parenti tieni una percentuale per te. La cosa importante è che sia un gesto consapevole e ripetuto per tutto questo periodo. Alla fine concediti qualcosa che sia solo tuo, dedicato al tuo benessere. Una nuova crema, un massaggio, uno smalto, una cena fuori, perché no. Magari scegli una bella scatola in cui mettere tutti i soldi che accantoni, prova a guardare quelle belle in metallo nello shop di Rita di Zuzu Design.

Prendersi cura del proprio spirito

In queste giornate decidi un momento, che sia al mattino presto o prima di andare a letto, e fermati a pensare alla tua giornata. Poi prendi un quaderno e scrivi le cose belle che hai visto, vissuto, osservato. Esercitati a praticare la gratitudine focalizzando la tua attenzione a ciò che emana bellezza e serenità, e non lasciarti trascinare da nervosismo e tensione. Magari fai questo esercizio creando un contesto piacevole. Accendi una candela, fai qualche respiro, ascolta una musica piacevole in sottofondo.

Fatti ispirare

Se invece preferisci farti guidare e goderti la sorpresa quotidiana, ti suggerisco di iscriverti al percorso che la mia amica Patrizia Arcadi ha pensato proprio per il mese di Dicembre. Sul suo sito internet, infatti, propone un percorso gratuito attraverso il quale si riceve una mail al giorno con suggerimenti ed esercizi per vivere questo periodo prendendosi cura di sé.

 

Io, per questo 2019, mi concederò il lusso di una colazione lenta al mattino. In cucina, rigorosamente da sola, con le lucine di Natale accese, un caffè caldo e una candela profumata in sottofondo. Buon Natale!

Testi

Valeria Farina

Foto

Unsplash

Ti potrebbe interessare