Donna moderna
In edicola

CasaFacile di luglio 2020: l’editoriale del direttore

Un giornale di arredo non è semplicemente un giornale, ma un luogo in cui riconoscersi... Ti aspettiamo in edicola dal 1° luglio 2020!

Scrivo questo editoriale nell’anniversario di matrimonio dei miei genitori; lei è in ospedale per un femore rotto e lui – che ormai vive in un mondo suo – è qui accanto a me e riposa, ma 51 anni fa scendeva ridacchiando dall’altare cercando di calpestare il velo alla neosposa, mentre il fotografo rendeva memorabile il suo spirito giocherellone.

Il giorno dopo sarebbero partiti per il viaggio di nozze sulla spider rossa: via, per tutta l’Italia da Nord a Sud, fino alla Puglia e ritorno. Un viaggio più ardito di quello dei nonni, che si erano concessi un fine settimana a Roma, e più ‘nostrano’ del mio, che mi sono sposata due giorni dopo il loro anniversario e sono volata in Polinesia, spinta dalla fame di stupore e di universi nuovi.

Ogni generazione ha approfittato del matrimonio o di altre occasioni per allargare il perimetro del proprio mondo conosciuto, e negli ultimi anni, tra la facilità di viaggiare e la condivisione sul web degli itinerari degli altri, avevamo quasi l’impressione che il mondo si fosse ristretto: l’impressione di conoscerlo già. Di non poterci più stupire di nulla.

Poi è arrivata la pandemia a farci chiudere in casa e lì, allo stretto, con le difficoltà pratiche ed economiche a viaggiare, siamo tornati ad aprire gli occhi su ciò che abbiamo vicino: le nostre stanze, i panorami dalla finestra, la campagna nei dintorni... Chi potrà concedersi qualche giorno di vacanza, quest’anno probabilmente lo spenderà in Italia. E benché io sia aliena da ogni retorica patriottica o arroccamento territoriale (credo che nessun Paese possa fare a meno di un dialogo pacifico con il resto del mondo), sento che c’è qualcosa di giusto e bello nel posare lo sguardo e la nostra curiosità più vicino.

Così in questa strana estate 2020, per la prima volta nella storia di CasaFaCile, abbiamo scelto di raccontare solo case italiane! Si trovano in alcuni dei luoghi turistici più belli, dall’Umbria alla Puglia alla Sicilia (non ce ne vogliano le altre regioni: abbiamo spazio solo per 5 case!), e poi a Milano e Roma, con soluzioni abitative cha fanno sentire in vacanza anche in città.

È un po’ come tornare ai viaggi di nozze dei nostri genitori, o anche alla tradizione settecentesca del viaggio in Italia. Ma soprattutto è per ricordare che l’incanto della scoperta dipende da come apri gli occhi, non da quanto lontano vai.

Francesca Magni, direttore

 

---------------

Occhi aperti e smartphone alla mano, gira per casa alla ricerca del dettaglio perfetto in stile CF! Fotografa un angolo che consideri particolarmente riuscito. E se non ne hai ancora uno, crealo. Cerchi un’idea? Puoi ritagliare, incorniciare e ambientare la frase che trovi a pag. 170 del nuovo CasaFacile in edicola dal 1°luglio 2020!

Ti chiediamo solo di liberare la fantasia e scattare. Poi posta la tua foto su Instagram con gli hashtag #casafacilestyle e #dettaglioperfetto e tieni d’occhio il profilo @casafacile: la tua casa potrebbe essere scelta per comparire lì e... anche sulle pagine del giornale.

Ti potrebbe interessare