Donna moderna
In edicola

CasaFacile di settembre 2022: l’editoriale del direttore

Un giornale di arredo non è semplicemente un giornale, ma un luogo in cui riconoscersi... Ti aspettiamo in edicola dal 1° settembre 2022!

Spesso mi scrivete su Instagram raccontandomi di case a cui state ‘facendo la corte’, di dubbi se dire sì o no; vi disperate per una casa che non siete riusciti ad avere e vi domandate se potrete mai più innamorarvi nello stesso modo... Poi chiudete i messaggi dicendo: «Non so perché ti stia raccontando tutto questo, ma grazie per avere letto».

Io lo so perché mi raccontate tutto questo: servirebbe una ‘Posta del Cuore della casa’. un luogo dove confrontarsi sulla relazione affettiva con i luoghi che abitiamo, che è materia ‘viva’ e talvolta intricata quanto una storia d’amore.

Colpo di fulmine, innamorarsi, lasciare o ricostruire, disamorarsi, rimettersi in cerca... Non è un caso che il lessico sia il medesimo. I sentimenti che una casa è in grado di smuovere non sono affatto secondari nella nostra vita. Abitare in un luogo con cui non abbiamo una buona relazione può essere fonte di autentica sofferenza, così come un posto a nostra misura è in grado di sostenerci e confortarci profondamente.

Già ho scritto cosa penso sul tema funzionalità/estetica, e qui torno a quello schema: quando si sceglie una casa, tra ragione e sentimento per me le proporzioni devono essere 49,9 a 50,1. La parte emotiva deve avere uno 0,1 in più, che non significa prevalere, ma concedere spazio a un battito del cuore. Nessuna storia d’amore nasce con buone premesse se pianificata solo di testa, altrettanto la relazione con un’abitazione ha bisogno di sospiri, di quell’irrazionale palpito che ce la rende desiderabile al di là di ogni considerazione.

«Ma tu la nostra casa non volevi nemmeno venire a vederla!», mi fa notare mio marito, che costringo a essere il mio primo lettore. È vero, cercavo qualcosa di completamente diverso, volevo un terrazzo per guardare il mondo dall’alto. Ma lui si era chiaramente preso una cotta per la villetta con il ‘nanogiardino’ e io ho pensato che se per me non era scattata la scintilla (non sempre leggiamo correttamente i nostri stessi desideri...), forse potevo fidarmi di quella che vedevo nei suoi occhi. La relazione con la casa ha il grande vantaggio di essere condivisa. E a volte proprio chi amiamo può guidarci nella scelta, svelandoci parti di noi che non avremmo saputo cogliere o assecondare.

Dunque buona ricerca della casa a tutti (e per la Posta del Cuore della Casa sapete dove trovarci!).

[Francesca Magni]

--------

Occhi aperti e smartphone alla mano, gira per casa alla ricerca del dettaglio perfetto in stile CF! Fotografa un angolo che consideri particolarmente riuscito. E se non ne hai ancora uno, crealo. Cerchi un’idea? Puoi ritagliare, incorniciare e ambientare la frase che trovi a pag. 182 del nuovo CasaFacile in edicola dal 1° settembre 2022.

Ti chiediamo solo di liberare la fantasia e scattare. Poi posta la tua foto su Instagram con gli hashtag #casafacilestyle e #dettaglioperfetto e tieni d’occhio il profilo @casafacile: la tua casa potrebbe essere scelta per comparire lì e... anche sulle pagine del giornale.