Donna moderna
Consigli e soluzioni

Idrocoltura: come coltivare un mini albero di Natale in vaso

Un mini albero di Natale in un vasetto con l'acqua? Sì, puoi farlo crescere senza problemi! Segui le istruzioni step-by-step per coltivarlo in idrocoltura

L'idrocoltura è una tendenza del momento: tutte le piante si prestano alla coltivazione in acqua perché non tentare anche con le conifere di piccola taglia?

Per iniziare l’idrocoltura, acquista esemplari molto giovani, alti circa 30 cm. Procurati dei vasi alti in vetro trasparente con l’imboccatura larga.

Ricorda di controllare che il livello dell’acqua non scenda troppo e tieni il vaso in una posizione fresca e luminosa.
Qui trovi tutti i passaggi, dall’acquisto fino alla messa in acqua.

Come coltivare piccole piante di conifere in acqua

  1. Prendi il vaso con la pianta. Con una mano impugna il tronco, con l’altra, da sotto, premi il vaso in plastica e fai delle piccole rotazioni per facilitare l’estrazione del pane di radici.
  2. Con delicatezza, inizia a togliere con le mani la terra in eccesso. Puoi usare un rastrello ad artiglio per ‘pettinare’ le radici. Fai attenzione a non romperle!
  3. Metti la pianta nel lavello e con l’acqua corrente a temperatura ambiente sciacqua le radici rimuovendo eventuali piccole zolle o sassolini rimasti ancorati.
  4. Procurati un secchio pulito, aggiungi l’acqua e inserisci la pianta. Lascia riposare al fresco per 24h. Ora mettila nel vaso, con l’acqua che non deve superare il colletto del tronco.

Attenzione: in natura la raccolta di abeti e altre conifere è vietata senza il permesso del proprietario del terreno. Li puoi acquistare a prezzi contenuti nei vivai e garden center della tua zona.

Guarda anche
Consigli e soluzioni

Come far crescere i bulbi in acqua

Ti potrebbe interessare