Donna moderna
Mobili fai da te

Come creare un mobile in stile Memphis

Francesco Bonini

Francesco Bonini  •  Cijecam

Blogger CF Style

Il Memphis Design è un movimento artistico fatto di colori sgargianti, forme nette e profili esuberanti.

Provo moltissima vergogna nel dirlo, ma ho scoperto il Memphis Design veramente troppo tardi nella mia vita! Chiuso nel mio laboratorio di campagna, ho ignorato a lungo l’esistenza di questo meraviglioso movimento artistico.

Uno stile tutto particolare creato da Ettore Sottsass, dove cromie basic e geometrie semplici si combinano in modo per nulla banale e sfiorando il limite del pacchiano, risultano armoniche, fresche e leggere! Per me è stato amore a prima vista!

Quest’anno, poi, alla Milano Design Week le ispirazioni sul genere fioccavano un po’ ovunque! Ho deciso quindi di spolverare dalla cantina qualche mobile che aspettava un futuro ed in un paio di giorni il risultato ha preso forma.

Nastri di carta per creare le linee, bombolette e paraspruzzi, più mani di colore ed il trasparente finale a fissare il risultato. Ed infine nuove 'vecchie' maniglie a rifinire. 

Vuoi provarci anche tu?

Cimentarsi nell'opera non è affatto complicato; hai solo bisogno di pennelli, colori e nastro di carta.

  1. Dopo aver scartavetrato in maniera leggera con una carta a grana fine tutte le superfici del mobile che hai scelto, pulisci bene e procedi a dare una mano di fondo per uniformare il supporto.
  2. Una volta asciugato (meglio far passare un giorno o due perché secchi al meglio), decidi il disegno che vuoi creare e stendi il nastro di carta a schermare.
  3. Colora gli spazi che hai creato e togli subito il nastro con la vernice ancora fresca.
  4. Lascia asciugare e procedi come sopra fino a che non avrai completato il tuo schema cromatico.

 

Il consiglio in più: non sempre si è precisi nel risultato finale. Se al momento della rimozione del nastro il colore è passato sotto usa un trucco di sicuro effetto: borda i confini fra i colori con nastro adesivo del colore della striscia: il nastro isolante da elettricista nero, ad esempio, è perfetto, resistente e crea un bell'effetto decorativo: soluzione low-cost per decoratori imprecisi!

Guarda anche
Mobili fai da te

Come creare il componibile ‘ziggurat’

Testi

Francesco Bonini

Foto

Francesco Bonini

Ti potrebbe interessare