Donna moderna
Viessmann

Pompa di calore: un talento naturale per l’efficienza energetica

Un unico sistema per riscaldare, raffrescare, produrre acqua calda sanitaria e in più amico dell'ambiente e del portafoglio? La tecnologia Viessmann è quella che fa per te.

La sostenibilità ambientale è diventata una priorità per tutti i Paesi che da qualche anno rilevano l'urgenza di cambiare le abitudini del vivere quotidiano e delle scelte di ciascuno a favore di una dimensione che rispetti innanzitutto l'ambiente e il benessere di tutti. Non sempre le soluzioni “green” che vengono offerte sembrano le più economiche, perciò capita di fare scelte che sembrano convenienti al principio, ma si rivelano le più sconvenienti in corso d’opera. Bisogna imparare a valutare bene in termini di efficienza, convenienza e comfort.

 

Esiste quindi una soluzione affidabile ed efficiente? Viessmann, azienda leader del settore del riscaldamento e della climatizzazione, offre una tecnologia che permette di combinare risparmio e basso impatto ambientale:  la pompa di calore. Una soluzione che consente di generare calore mantenendo basse emissioni e un alto rendimento e che permette di risparmiare sulla bolletta del gas metano, GPL o gasolio. Questa tecnologia sta riscuotendo un successo notevole poiché la normativa nazionale impone alle nuove costruzioni e alle ristrutturazioni di notevole entità di attenersi a una quota minima del 50% di energie rinnovabili sul totale dell’energia impiegata per il riscaldamento, l’acqua calda sanitaria e il raffrescamento estivo per raggiungere gli obiettivi fissati entro il 2020.

 

La pompa di calore è un generatore in grado di prelevare l’energia termica gratuita presente naturalmente nell’aria, nell’acqua o  nel terreno e di restituirla alla tua abitazione: per riscaldare o rinfrescare, in pratica, non si utilizza più la combustione. Il calore viene assorbito dall'ambiente esterno (aria, acqua o terreno) da parte di un'unità esterna, viene compresso per innalzare la temperatura e ceduto all'impianto interno di riscaldamento. L'energia resa all'impianto è da 3 a 6 volte maggiore di quella elettrica spesa dal compressore. Si può capire perché il risparmio è assicurato e l'ambiente è più pulito. La pompa di calore può anche essere collegata all'impianto fotovoltaico nel caso esistesse o fosse previsto per aumentare l’indipendenza energetica. In inverno la pompa di calore sfrutta l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico per riscaldare la casa e produrre l’acqua calda sanitaria. In estate, la pompa di calore utilizza l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico per raffrescare gli ambienti domestici.

 

Un esempio di efficienza? Vitocal 200-S è una pompa di calore aria-acqua reversibile che assorbe il calore dall'aria esterna e lo rilascia a un livello di temperatura utilizzabile per il riscaldamento, consentendo un risparmio di energia primaria che va dal 40 al 60%; inoltre è utilizzabile anche in estate per il raffrescamento, .

 

L'ultima novità tra le pompe di calore, invece, è  il modello aria-acqua split Vitocal 111-S, una pompa di calore reversibile per il riscaldamento, la produzione di acqua calda sanitaria e il raffrescamento estivo, che, grazie alla funzione "active cooling", è in grado di assicurare consistenti risparmi nei costi di esercizio ed elevata efficienza. I plus di Vitocal 111-S stanno anche nelle dimensioni ridotte e compatte e nella facilità di posizionamento e montaggio sia dell'impianto che dell'unità esterna. Le pompe di calore Vitocal 200-S e Vitocal 111-S  possono essere controllate da remoto tramite la semplice App ViCare da scaricare sul proprio smartphone: gestisci a distanza e controlli eventuali guasti.  Il riscaldamento intelligente è a portata di mano!

 

Per una casa smart, efficiente e sostenibile, scopri le proposte su www.viessmann.it.