Donna moderna
Nidi

Nidi: la cameretta per piccoli… diventati grandi

Francesca Rinaldi

Francesca Rinaldi  •  Dilli Dalli

Blogger CF Style

Come rinnovare la stanza di un figlio che cresce? Con le soluzioni modulari di Nidi è facile progettare uno spazio bello e funzionale, che accontenta le esigenze di tutta la famiglia!

Per tutti i genitori, prima o poi, arriva il momento di ripensare la stanza dei figli: non più una cameretta da bambini piccoli, ma un ambiente studiato su misura per ragazzi che si preparano a diventare grandi.

L’obiettivo di nostro figlio era realizzare una camera che fosse bella da vedere, ma con tanti spazi per dedicarsi alle sue passioni: disegnare, leggere e studiare. Inoltre il suo desiderio era quello di avere un piccolo nascondiglio, un rifugio dove potersi rilassare in tranquillità.

Dall’altra parte, noi genitori avevamo la necessità di ottimizzare l’ampio spazio disponibile e ricavare dei contenitori a disposizione di tutta la famiglia.
Missione impossibile? Assolutamente no!

Le soluzioni modulari di Nidi, che grazie al design funzionale degli arredi uniscono estetica e praticità, ci hanno permesso di sfruttare al meglio lo spazio e realizzare una soluzione che soddisfa a pieno le esigenze di tutti.

Ad esempio, l’angolo spogliatoio funge da piccola cabina armadio ma all’occorrenza si trasforma in un posto segreto dove nascondersi. Per disegnare e fare i compiti c’è lo scrittoio con gambe Loom, mentre il letto Ergo ha la cuffia imbottita Zipper applicata alla testata che lo rende ancora più comodo.

Perché abbiamo scelto Nidi? Sapevamo di poter contare sull’esperienza di un’azienda italiana e su materiali eccellenti, con uno stile che si adatta perfettamente agli altri ambienti della nostra casa.

Testi

Francesca Rinaldi

Foto

Francesca Rinaldi

Video

Francesca Rinaldi

Video

video