Donna moderna
LG

LG: comfort a limitato impatto ambientale

Limitare il riscaldamento globale è uno degli imperativi del terzo millennio. LG mette in campo l'innovazione per device sempre più efficienti e green.

Quando parliamo di riscaldamento e climatizzazione non possiamo fare a meno di toccare un tema di importanza fondamentale, quello dell'efficienza energetica. Essere efficienti, per questo tipo di dispositivi, non significa solo garantire un alto livello di comfort utilizzando meno energia, ma anche avere un impatto minore sul riscaldamento globale.

Il tema del riscaldamento, infatti, è uno dei più importanti del momento storico che ci troviamo a vivere. L'Unione Europea, nel Regolamento N.517/2014, ha fatto sua la quarta relazione di valutazione del gruppo di esperti intergovernativo sui cambiamenti climatici della convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e ha affermato che, sulla base degli attuali dati scientifici, è opportuno che i paesi sviluppati riducano le emissioni di gas a effetto serra dell’80-95% rispetto ai livelli del 1990 entro il 2050 per limitare i cambiamenti climatici a un aumento della temperatura di 2°C e prevenire in tal modo effetti indesiderati sul clima.

Per raggiungere questo traguardo è fondamentale che chi impiega gas refrigeranti passi gradualmente dall'uso di gas a elevato effetto serra (in gergo tecnico si dice che questi gas hanno un GWP, Global Warming Potential, elevato) a gas a effetto serra più contenuto

La risposta di LG a questa necessità è stata l'utilizzo nei suoi dispositivi del gas refrigerante R32, che ha un valore di GWP di tre volte inferiore a uno dei gas più usati, la miscela R410A, e un potenziale di impoverimento dello strato di ozono (ODP) pari a 0.

Il gas refrigerante R32, innovativo ed ecologico, è utilizzato nella nuova pompa di calore della famiglia di sistemi di riscaldamento Therma V, monoblocco R32. Therma V è in grado di offrire prestazioni di riscaldamento tra le migliori del mercato, e Therma V monoblocco R32 vanta il più potente sistema di riscaldamento della sua gamma. Il gas refrigerante R32, infatti, non solo garantisce un impatto ambientale notevolmente ridotto, ma anche migliore efficienza, raggiungendo il coefficiente di prestazione stagionale di riscaldamento (SCOP) di 4,45 e la classificazione energetica A+++.

Nel caso dei prodotti LG, poi, anche l'interfaccia di controllo, migliorata e intuitiva, aiuta a limitare i consumi perché il pratico display LCD a colori da 4,3 pollici consente di tenere monitorati i consumi e di programmare le temperature e le modalità operative al meglio, evitando gli sprechi. LG: tecnologia per la sostenibilità.

Ti potrebbe interessare