Donna moderna
MCZ

Il potere del fuoco secondo MCZ

Raccogliersi attorno al fuoco è un rito antico, ma ancora attuale. I camini e le stufe a pellet di ultima generazione MCZ ispirano le storie del progetto “Fuoco Dentro”, che parlano di arte e passione.

Rincasare dopo una lunga e fredda giornata invernale e godersi l'intimità del proprio nido è una delle sensazioni più piacevoli che si possano godere. Il mondo fuori dalla porta col suo ritmo frenetico e in casa la pace ritrovata. Una sensazione che può essere esaltata solo da una tazza fumante di tè e dal calore vibrante e magnetico del fuoco. È un feeling rassicurante e ipnotico che i moderni termosifoni non possono regalare.

 

Il fuoco dona calore e infonde un'anima anche nella casa più algida. Il gioco di ombre sulle pareti, il vibrare instancabile della fiamma ci tengono incollati come davanti a qualcosa di misterioso e primitivo che ci trasporta in un passato che non conosciamo. Non a caso, raccogliersi attorno al fuoco per stare insieme e raccontare storie è un rito antico, ma ancora attuale. Come le storie di "Fuoco Dentro" raccolte da MCZ, leader nel settore stufe e camini, storie di uomini e donne legati dall'intensità del fuoco.

Per Ruggero il fuoco del camino è un ponte che lo porta direttamente alle sue radici e alla sua infanzia dopo anni passati in viaggio per assecondare la sua natura e il suo lavoro. Per Davide, invece, il fuoco che consuma diventa un pennello d'artista col quale rendere immortali scatti fotografici e reportage, mentre per Giorgio e Michela il camino è una finestra di fuoco che tiene uniti, anche se fisicamente lontani.

 

Alla bellezza del fuoco MCZ associa il cuore tecnologico dei suoi prodotti, un motivo in più per amare una casa "con il fuoco dentro". Le stufe e i caminetti MCZ sono tutti certificati 3 o 4 stelle Aria Pulita e hanno un'efficienza energetica A+ o superiori. La linea di camini a legna Plasma, per esempio, è perfetta per una scelta ecologica poiché è progettata per rispettare le più rigide normative in tema di emissioni.

La camera di combustione ermetica e il preciso controllo dei flussi d’aria riducono al minimo le emissioni e permettono di ottenere rendimenti ed efficienza paragonabili a quelli degli apparecchi a pellet. La collezione si compone di modelli frontali e bifacciali e, dal 2018, per aumentare la versatilità della linea, anche di modelli trifacciali e angolari. Tutti i modelli possono essere integrati nel sistema COMFORT AIR®, un sistema che canalizza l’aria calda prodotta dal camino e la trasporta in più stanze, anche non contigue, e su piani diversi.

 

Per chi preferisce la stufa a pellet, invece, MCZ propone, tra le altre, Philo 14, per anni tra i prodotti best seller. Philo 14 si è evoluta nel tempo: il design è completamente nuovo ma sempre minimal ed essenziale, mentre ha mantenuto le sue funzionalità più apprezzate, come la possibilità di gestire i flussi d’aria frontali in più direzioni. Tante le altre caratteristiche dell'ultima generazione di Philo 14, impossibile non citare la velocità di accensione, la silenziosità e il nuovo motoriduttore brushless che permette consumi elettrici ridotti del 90% rispetto ai motori tradizionali. Ciò che la porta definitivamente nel futuro è la gestione attraverso il nuovo sistema operativo Maestro che permette di comandarla da remoto semplicemente attraverso uno smartphone.

 

Un fuoco magico e 100% ecologico, che scalda con alti rendimenti e massima efficacia, è una scelta che MCZ rende possibile.