Donna moderna
PerDormire

Due camere da letto dallo stile elegante e sofisticato

Sfida all'ultima moodboard! La stylist Vanessa Pisk e la blogger Architettami hanno ambientato i letti imbottiti Nizza e Cloe di PerDormire: scegli la camera da letto che ti affascina di più...

Due letti protagonisti per due moodboard originali: abbiamo chiesto alla stylist Vanessa Pisk e alla blogger Architettami (Francesca Peratoni) di immaginare due stanze ideali per accogliere i letti di PerDormire, studiati in ogni dettaglio per offrirti il migliore dei riposi. Il contenitore posto sotto la rete permette di ottimizzare gli spazi della camera da letto, sfruttando uno spazio del letto che normalmente resta inutilizzato.

L'interior stylist Vanessa Pisk ha interpretato il letto Nizza e creato una moodboard ispirata alle forme scultoree.

La linea classica del letto Nizza è resa contemporanea grazie alla carta da parati architettonica che crea una quinta scenografica, enfatizzata dai punti luce e dai complementi con forme scultoree. La palette nei toni del blu e del terracotta e i dettagli in ottone che illumina gli ambienti, creano un'atmosfera davvero sofisticata. I quadri giocano in modo ironico con le linee classiche, rendendo originale e raffinata la stanza.

Il letto Nizza completamente sfoderabile e lavabile, è caratterizzato dal contenitore e dalla testata con lavorazione trapuntata: un intreccio morbido, dall’effetto cocoon per conquistare tutti i sensi. Nella moodboard è abbinato alla carta da parati Arcade A della collezione Warp [Texturae_disegnata da Elisa Ossino]. Al posto dei comodini, i tavolini scultura color terracotta Murano [Cimento Collection] e lampade da tavolo Twin [Atelier Areti]. Lo scrittoio Vanity con specchio e luce orientabili e il pouf Puffoso [tutto Bontempi], la sospensione Helio II [Utu Soulful lighting], il tappeto collezione Island, modello Noctis [Sirecom], i cuscini Ziggy e Arlecchino in velluto di cotone [L'Opificio], l'orologio da tavolo Hannah [House Doctor] e i quadri Submerged-1 e Submerged-2 [Mineheart], completano lo styling.

L'architetto e blogger Francesca Peratoni, ha scelto il letto Cloe creando una camera da letto elegante e dal gusto esotico.

Per il letto Cloe volevo uno stile fresco, ma eclettico e di tendenza.  Ho mixato elementi in materiali naturali con altri che, nel loro design, riportano alla mente ambientazioni esotiche contemporanee. La selezione di arredi e complementi gioca con linee geometriche, ma morbide che riprendono lo stile del letto.

Il letto Cloe con contenitore ha la testata con falde laterali sagomata grazie all’applicazione di bottoni ton sur ton. La forma avvolgente conferisce carattere a tutto il letto ed è possibile personalizzarlo scegliendo tra oltre 220 colori. Nella moodboard, il letto Cloe, completamente sfoderabile e lavabile è abbinato all'armadio in tessuto retrò [Nap Atelier], al tavolino Aroa [Kave Home] e al tappeto Ames nudo [Ames]. Alle pareti, carta da parati Flint nella variante Antigua [Tecnografica], poster con motivi grafici incorniciato Mix, poster incorniciato Kata e specchio Bahu multiplo rotondo in ottone [tutto La Redoute Interieurs]. I punti luce sono caratterizzati dalla lampada da tavolo [Note], dalla lampada da tavolo in metallo grigio ottone lucido [House Doctor], dalla sospensione Wire in rete metallica e dal paralume in filo di maglia in rete metallica [tutto Madam Stoltz]. Completano lo styling i cuscini stampa astratta in poliestere e patch in velluto [Nap Atelier].

Testi

Francesca Peratoni e Vanessa Pisk

Stylist

Francesca Peratoni (@architettami) - Vanessa Pisk Studio