Donna moderna
Leroy Merlin

Come progettare il bagno dei sogni

Come fare per trasformare il bagno in uno spazio curato, pratico e perfetto per rispondere alle tue esigenze? L’abbiamo scoperto insieme a Leroy Merlin ed ecco i consigli per poterlo realizzare.

Qualche settimana fa, le blogger Alessandra - Gucki e Francesca - The Bluebird Kitchen sono andate da Leroy Merlin per farsi consigliare e aiutare nella progettazione e trasformazione dei loro bagni. Alessandra, avendo avuto da poco un bimbo, ha bisogno di rendere il suo bagno più pratico e a misura di bambino, viste le nuove esigenze familiari. Il suo bagno ideale è moderno, colorato ed essendo diventato una stanza molto vissuta della casa, ha cercato di immaginare un ambiente attento alle esigenze del bimbo ma in linea con il suo stile d'arredo. Francesca, che ha un marito sportivo, aveva invece bisogno di trasformare il bagno di servizio che si trova nel seminterrato, in un luogo più confortevole e pratico in modo da poterlo accogliere dopo le fatiche dovute all’allenamento.

Per fare tutto ciò si sono fatte aiutare da Federico, architetto e consulente di Leroy Merlin che le ha guidate nella definizione del progetto, nella scelta dei mobili, finiture, dei sanitari e dei complementi.

Ecco i 3 punti fondamentali per trasformare il bagno di servizio in un ambiente da sogno.

Sfruttare bene gli spazi

I bagni di servizio solitamente non sono molto ampi, ecco perchè risulta ancora più importante riuscire a sfruttare al meglio gli spazi così da ottenere un risultato pratico ed ordinato. Usare un box doccia che possa aprirsi a portafoglio invece del classico scorrevole, aiuta a dare una sensazione di maggior ampiezza ed eleganza alla stanza, così come nascondere la cassetta del gabinetto nel muro in modo da riuscire a recuperare spazio.
Anche la scelta del mobile lavabo è importante, scegliere quello giusto serve a dare personalità oltre a riuscire a riporre in modo ordinato tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Armonizzare le finiture

Soprattutto quando si tratta di spazi piccoli, è bene cercare di dare un senso di omogeneità, per fare ciò è bene scegliere pochi colori e materiali così da poterli poi declinare in tutti gli elementi che andranno a comporre lo spazi. Legno chiaro e  verde salvia sono i colori dominanti scelti da Francesca e che rendono lo spazio più coerente ed ordinato e donano carattere al bagno.

Rendere lo spazio accogliente

Spesso siamo portati a pensare che il bagno sia solo un posto di passaggio, in realtà può essere trasformato anch’esso in un luogo accogliente dove potersi coccolare e rigenerare, l’aggiungere elementi che solitamente non si trovano in bagno come piante e piccoli oggetti decorativi aiuta a rendere lo spazio più ospitale e personale oltre a trasformarlo in un luogo perfetto per potersi rigenerare dalle fatiche post allenamento.

 

Scopri gli 8 consigli per un bagno a misura di famiglia con un bambino piccolo

Comfort e sicurezza

Sicuramente le caratteristiche più importanti: funzionalità, comodità, praticità e sicurezza sono fondamentali per poter vivere il bagno in serenità e senza stress.

Materiali pratici

Resistenza agli urti, all’uso e agli schizzi: questa un’altra importante caratteristica da considerare nella scelta dei materiali. Sogni un bagno con il parquet ma hai paura di rovinarlo? Fai come Alessandra e scegli il grés effetto legno come la piastrella Chevron di Leroy Merlin a spina di pesce.

Arredi giocosi

Perché tutto sia divertente anche per i bambini, la scelta di arredi e accessori giocosi trasformano la stanza in un luogo dove si possano divertire e sentire a proprio agio. Il mobile Kompas permette non solo di creare la propria composizione personalizzata, ma anche di scegliere il colore delle ante in nuance!

Vasca

Se gli spazi lo permettono, la vasca è un elemento molto utile con un bambino in casa. Qui fin dai primi bagnetti con l’utilizzo della vaschetta, sarà teatro di giochi d’acqua e momenti di relax.

Sgabelli e scalette

Per aiutare a rendere il bambino autonomo, sgabelli e scalette sono arredi utili da tenere anche in bagno a portata di mano.

Appendini e ganci bassi

Sempre con lo scopo di aiutare i bambini a diventare autonomi, appendini e ganci posizionati alla loro altezza li aiuta a raggiungere con facilità asciugamani, accappatoi e quello che può servire.

Contenitori pratici

Scatole e contenitori sono alleati perfetti e ci aiutano a tenere tutto a portata di mano ma in ordine.

Un tocco di stile

Certo, la praticità prima di tutto, ma senza dimenticare un tocco di stile. Per la rubinetteria scegli il nero per un effetto super Pinterest! Ad esempio, nella doccia Gemino con soffione e comodo saliscendi.

 

 

Siete curiosi di sapere come le due blogger hanno sognato i loro bagni ideali? Leggete i racconti di Alessandra e Francesca sul Magazine online Leroy Merlin, dove trovate anche il video che hanno girato per raccontare la loro esperienza – dalla progettazione assistita da un architetto Leroy Merlin (che è gratuita in tutti i punti vendita!) fino alla scelta di arredi e accessori.

 

Testi

Alessandra Barlassina e Francesca Giovannini

Foto

Alessandra Barlassina e Francesca Giovannini