Donna moderna
Soggiorno

Come creare un angolo per il relax nella tua casa

Segui i consigli di Francesca per realizzare un angolo di relax in casa tua, con pochi arredi e qualche accorgimento utile per renderla un'oasi di pace.

Come riuscire a crearsi un piccolo angolo speciale dove potersi rifugiare a fine giornata e rilassare? Ecco qualche consiglio su come creare un angolo per il relax nella propria casa.

La nostra casa è il nostro rifugio, il luogo sicuro dove tornare tutte le sere e poter ricaricare le batterie lasciandoci alle spalle la giornata appena trascorsa.

Spesso però, nel momento in cui varchiamo la soglia, siamo travolti da tutta una lista di cose da sistemare o faccende da sbrigare, perché si sa, in casa le cose da fare non finiscono mai.

Come fare allora per riuscire a staccare del tutto e immergersi completamente nel relax più totale? Il mio consiglio è quello di crearsi un vero e proprio angolo per il relax, un luogo nel luogo, dove alleggerirsi e staccare completamente la spina. Ecco quindi i miei consigli per riuscire a ricavare questo piccolo angolino tutto nostro.

1 - Scegli l’angolo di casa con la vista migliore

Per prima cosa devi trovare il posto giusto, sia per riuscire a vedere una zona della casa o una vista che ti piace particolarmente, come una finestra che da sul giardino o sul panorama o una parete con le foto dei tuoi ricordi; sia per non vedere cose che ti potrebbero distrarre dal tuo obiettivo: rilassarti. Quindi no, l’angolo che da sulla cesta delle cose da stirare non è la posizione migliore.

2 - Allontana la tecnologia

Il modo migliore per “scollegarsi dal mondo” è “scollegarsi dal mondo”. Ormai viviamo perennemente online, abbiamo i nostri smartphone che sono diventati il nostro “disco fisso”, sono sempre con noi.

A volte però è bello anche potersi concedere il lusso di staccare la spina in ogni senso e tornare almeno per qualche istante nel mondo “analogico” quindi cerca di tenere lontano la tecnologia, almeno in questo angolino, per poterti dedicare ad altro.

3 - La comodità prima di tutto

Visto che la parola chiave del tuo angolo per il relax è “analogico”, scegli bene tutto ciò che può rendere questo angolino ancora più comodo e accogliente: una bella poltrona morbida dove poter sprofondare, un tavolino dove tenere il tuo libro o le tue riviste preferite e poter appoggiare una tazza di tè, qualche cuscino per rendere il tutto ancora più comodo.

Insomma, la cosa importante è che tu abbia a portata di mano tutto ciò di cui avrai bisogno, così da non doverti alzare spesso sperimentando quindi la vera comodità.

4 - Non sottovalutare la luce

Che sia naturale o artificiale, la luce non deve mai essere sottovalutata. Osserva l’angolo che hai scelto durante l’arco di tutta la giornata e osserva come la luce si comporta, aggiungi una tenda se c’è il rischio che ad una determinata ora del giorno ci sia una luce troppo forte e diretta, oppure aggiungi una lampada ad hoc se risulta essere troppo buio.

La cosa importante è che la luce sia sempre calda ed accogliente e magari modulabile: un po’ più forte se vuoi leggere o fare qualche attività che necessita di più attenzione, più soffusa se vuoi semplicemente prenderti un attimo per berti un caffè con calma.

5 - Diffusori e candele sono sempre una buona idea

Non c’è nulla di più evocativo dei profumi. In un attimo possiamo essere catapultati in un luogo lontano magari legato a qualche nostro bel ricordo, scegli un profumo che ti faccia stare bene e che ti faccia rilassare poi posiziona proprio nel tuo angolo per il relax un diffusore o una candela profumata da accendere quando ti ci trovi. Questo aiuterà sicuramente a rendere più piacevole la tua esperienza.

 

Nelle foto:

  • tavolino in legno e marmo: Nuts and Woods 299 Euro
  • lampada da tavolo: Maison du Monde - non più in catalogo
  • diffusore a bastoncini: C’era una bolla - 15 Euro
  • poltrona vintage in pelle Cinova
  • tessuto del cuscino : The Colour Soup - Green Tropical Forest
  • coperta Ikea - non più in catalogo in questo colore
Guarda anche
Arredo esterni

Scegli la sdraio per i momenti di relax

Guarda anche
Ristrutturare

Vasche da bagno a tutto relax

Testi

Francesca Giovannini

Foto

Francesca Giovannini

Ti potrebbe interessare