Donna moderna
Idee e tendenze

Tendenza Paleolitico: un ritorno alle origini

Ma chi l’avrebbe mai detto che in un mondo ipertecnologico l’ultima tendenza potesse arrivare dal passato più remoto?

Il design recupera forme e materiali primordiali. Con sedute ‘scavate’ nella roccia, divani dalle linee organiche, vasi scolpiti. Pezzi unici, artistici, scenografici.

Pronti per un viaggio nel tempo?

  • La forza della roccia con la fragilità del vetro nei vasi Close the Edge [Mario Trimarchi Design]
  • La cuccia del gatto diventa una Cat Cave per Stefano Giovannoni [United Pets + Qeeboo]
  • Artigianale il vaso in grès Blu Giant Solitude [Ssense]
  • In stoneware il candeliere Loop [&klevering]
  • Cartapesta nel vaso Earth [Serax]
  • Di Pieter Maes il living ‘fluido’ con divano, poltroncine e con il tavolino in pietra [Boon_Editons]
  • Base scultorea in rovere nella console Rio Ipanema [Roche Bobois]
  • Effetto pietra nella panca Broken, in poliuretano [Gufram]
  • Contorni deformati nel vaso Deflated [Completedworks]
  • Ispirata alle sculture rupestri la lampada Moonstone Arch, in fiberglass [Giopato&Coombes]
  • È un pezzo unico la libreria Constructions, scolpita a mano da Jean-Guillaume Mathiaut [Kolkhoze]
  • In bone china con finitura biscuit all’esterno la ciotola Crockery [1882]
  • In serie limitata il tavolino Okibo, in rovere [KolKhoze]
  • Costruita su una roccia la sedia Steel and Stone [1stDibs]
  • Forme organiche per il divano Plyn [Faina]
  • Su ordinazione, in serie limitata, la seduta Derriere [Bohinc Studio]
  • Ceramica smaltata per lo sgabello Canova [Moustache]
Testi

Marta Mariani